Questo sito contribuisce alla audience di

Conte: “Contro la Fiorentina sarà la partita della vita. Montella è giovane”

Antonio Conte alla vigilia di Juventus-Fiorentina: “Adesso affrontiamo i viola in Europa e diventa la partita della vita perché solo una squadra andrà avanti. Abbiamo voglia di fare bene e di passare il turno. Domani sarà una partita equilibrata perché la Fiorentina in campionato ha pochissimo da dire perché già qualificata in Europa e può concentrarsi esclusivamente su queste due partite, mentre noi abbiamo l’obiettivo straordinario del terzo scudetto. Montella? Non penso che ci siano graduatorie degli allenatori, ci sono tanti bravissimi allenatori in Italia e non è una sfida tra primo e secondo ma tra due allenatori giovani che hanno voglia di far bene. Vogliamo fare la partita e loro vorranno fare altrettanto ma non attueremo strategie tra andata e ritorno. Juve e Fiorentina sono due ottime squadre che fanno dell’esaltazione dei singoli nell’organizzazione di gioco la loro caratteristica più importante. Sarà un bello spot non solo per l’Italia. Mi auguro che sia una bella partita”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA