Questo sito contribuisce alla audience di

Conte guarda in casa Fiorentina e non solo per Rossi

Il nuovo commissario tecnico dell’Italia, Antonio Conte, guarda con interesse in casa Fiorentina dove non c’è solo Giuseppe Rossi nel nuovo corso degli azzurri. Infatti l’ex allenatore della Juventus sta monitorando anche altri giocatori scartati da Prandelli come ad esempio Pasqual o Aquilani (che al mondiale c’è andato da vero e proprio spettatore). Ma non solo, Conte, sulla scia del suo predecessore monitora anche la crescita di Bernardeschi e di Piccini, due giovani con un grande futuro davanti a loro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Ma in quale vita e in quale mondo?, Appena conte ha varcato il cancello di Coverciano Aquilani e Pasqual hanno ufficialmente dato l’addio alla nazionale per manifesta inferiorità, Piccini che è un talento giustamente lo danno via e bernardeschi farà panchina a oltranza perché il pupillo di Montella è quella tavola di Ilicic. Nazionale cantanti forse….

  2. ma sergio, se ti riferisci a lui, davvero il Piccini ti sembrava così forte? Lo hai seguito lo scorso anno? Perché onestamente mi sembra un discreto giocatore ma non credo nulla di più. Inoltre, a baba e berna non pensi abbia fatto BENONE andare in presitio? A me pare di sì ed allora non capisco questa polemica.

  3. ma se abbiamo i giocatori giovani in casa ,perchà darli via in prestito ? e poi andiamo a comprarli fuori ! Mah

  4. e’ risaputo che Conte guarda parecchio verso Firenze, e’ dal tempo di Jovetic che guarda, poi anche Cuadrado e anche altri da voi nominati……chissa’ se nella sua nazionale trovera’ un mezzo-posto anche Marrone….?

  5. pasqual per i mondiali 2018 forse crosserà a modo

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*