Questo sito contribuisce alla audience di

Conte: “Non sono più l’allenatore della Juve ma di tutti e ora ho bisogno della collaborazione anche di Firenze. Rossi? Ci contiamo su di lui”. VIDEO

ConteCampiniE’ rimasto poco meno di un paio d’ore all’interno del Centro Sportivo della Fiorentina, il nuovo selezionatore della Nazionale, Antonio Conte che ha voluto sottolineare alcuni concetti sul suo rapporto con Firenze: “Non sono più l’allenatore della Juve, oggi sono l’allenatore dell’Italia e quindi sono l’allenatore di tutti e ho bisogno della collaborazione di tutti. E’ andato tutto Benissimo e sono contento della disponibilità. Rossi? L’ho trovato bene, ci contiamo”. Proprio dell’attaccante e delle sue condizioni fisiche, Conte e Montella ne hanno parlato a lungo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

25 commenti

  1. L’operazione “Simpatia” della FGCI inizia nel migliore dei modi con Conte.. con la qualificazione degli europei giocando con lituania, san marino, andorra e compagnia potevano avere il coraggio di scegliere anche qualcun altro, meno costoso e più coerente

  2. Nazionale…nazionale…nazionale…ma NOI ITALIANI…ABBIAMO SEMPRE UNA NAZIONE???????????????…

  3. Mi sta su…non dico dove, ma averne di gente che sta attaccata ai giocatori e non li molla, invece dei melensi, mosci e afflosciati che si accontentano della “prestazione”…a buon intenditor poche parole.

  4. Io voglio aggiungere, che preferisco un conte (ed è dura da dire) che viene a Firenze, si informa con lo staff sanitario viola e con il nostro mister per come gestire il giocatore, nel bene in primis del ragazzo a cui tutti vogliamo un gran bene.

    Oppure preferite, il nostro amico Prandelli, che lo preseleziona per il mondiale, facendolo lavorare duramente, facendogli forzare i tempi del rientro, per poi neanche convocarlo sovraccaricandolo di lavoro.. Io non capisco!

  5. Sono d’accordo con Conte, non e’ piu’ allenatore della Rubentus, ma dell’Italia quindi noi tifosi viola dovremmo cercare di essere meno provinciali e guardarlo come allenatore della nostra Nazionale, siamo sempre a pensare alla juventus, pensiamo piu’ alla fiorentina e meno alla rubentus

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*