Questo sito contribuisce alla audience di

Conte: “Oggi meglio di domenica ma anche sfortunati. Forse non dobbiamo andare in vantaggio…”

ConteFiorentinaCosì l’allenatore bianconero Antonio Conte a Sky nel post partita di Juventus-Fiorentina: “Penso che oggi a me è piaciuta di più la squadra rispetto a domenica, non ho visto un calo particolare anche nel secondo tempo. E’ inevitabile quando prendi gol diventa difficile trovare delle giustificazione però penso che la squadra abbia pochissimo da rimproverarsi. Abbiamo avuto l’occasione finale con Pogba, abbiamo colpito una traversa. Oggi abbiamo avuto anche un po’ di sfortuna, però penso che sia stata una bella partita da parte nostra per cui non credo si debbano fare paragoni particolari con le altre sfide con i viola. Gol subito? Ci sono sempre delle situazioni da analizzare quando incassi un gol, quando do delle indicazioni cerco di prevenire delle situazioni. E’ stato molto bravo Gomez comunque a stoppare la palla e battere Buffon. Ottimista? Lo sono sempre, è una partita di calcio, si gioca per vincere. Noi per fortuna ne vinciamo spesso tante però stasera è andata così, complimenti alla Fiorentina. Cosa ci mette in difficoltà? Forse non dovremmo andare in vantaggio, a livello psicologico conta anche quello; contro la Fiorentina siamo sempre andati in vantaggio quest’anno”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

13 commenti

  1. Ma questo presuntuoso lo sa che hanno segnato un goal viziato da fuorigioco?

  2. anche a sto giro goal viziato da fuorigioco…. che sfortuna eh parrucchino?

    ci si vede al ritorno con un Cuadrado, un Gomez ed una bolgia viola in più^^

  3. Sfortunati loro forse a belli capelli sè dimenticato del tiro di Vargas che Buffon non si sà come abbia fatto a prendere e in precedenza un altro tiro che lo stesso portiere Juventino ha deviato in angolo , senza contare che nel primo tempo su calcio d’angolo Gonzalo era da solo insieme ad un altro viola davanti alla porta juventina e si sono dati noia e l’intervento in rovesciata di Ashamoa su Valero , questo a belli capelli se ne dimenticato la verità è che pensavano di vincere .

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*