Continua la fuga dei tifosi viola dal ‘Franchi’

image

L’Osservatorio Calcio Italiano ha diramato i dati in merito alle presenze negli stadi italiani nel primo trimestre del 2015. Tutte in calo le big del campionato con la sola Roma che, nonostante tutto, registra un +1,7% rispetto alla stagione 2013/2014. Le altre tutte in calo, Fiorentina compresa, che occupa il settimo posto di questa speciale graduatoria con 30.819 presenze in media, con un calo del 3,9% rispetto alla stagione scorsa, nulla però in confronto al -27% dell’Inter o il 19,7% del Napoli. A guidare la classifica c’è la Roma, dietro la Juve, poi Milan, Inter, Napoli e Lazio, tutte davanti alla Fiorentina. Insomma continua la fuga dei tifosi dagli stadi italiani, impianti sempre più fatiscenti e abbandonati a sé stessi, senza considerare i prezzi dei biglietti, che anche in casa Fiorentina fanno discutere e non poco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

13 commenti

  1. I motivi sono molteplici quattro i piu incisivi;
    -stadi fatiscenti in questo caso siamo da 4°mondo
    -spezzatino delle partite
    -prezzi dei biglietti esosi rispetto al palcoscenico
    -mancanza di fiducia nella regolarità del campionato e due diversi pesi nella gestione delle intemperanze delle diverse tifoserie ad alcune di queste gli è concesso di tutto senza rischiare mai NIENTE.

  2. Se il prossimo anno fanno giocare alle 3 del mattino,di spettatori ce ne saranno ancora meno.
    Comunque io che abito a Carrara,non sono riuscito a trovare i biglietti per Fiorentina-Samp !

  3. mauro d.o.c.g.

    STASERA INVECE DI LAVORARE MI TOCCA FA’ CISKOBUSTERS……TONTARELLO SPENDILI TE 100€URO O PIU’ A SETTIMANA INVECE DI CRESCERE UNA FAMIGLIA (TI CONVIENE PERCHE SE UN TUO FIGLIO DOVESSE VENIRE COME TE …..)

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*