Continua la marcia della Juventus: poker al Palermo in vista del Porto

La Juventus batte, come da copione, il Palermo: allo Stadium non ce n’è per nessuno e i rosanero diventano la preda perfetta per rodare il motore in vista dell’impegno di mercoledì contro il Porto in Champions League. I bianconeri sbloccano la partita al 13′ con il gol di Marchisio, abile a sfruttare una ribattuta di Posavec su Higuain. A cinque minuti dal termine della prima frazione Allegri può ancora gioire per la meraviglia di Dybala su punizione. Il secondo tempo diventa pura accademia per la Juventus, utile solo per Higuain e per il secondo gol di Dybala: il numero nove bianconero sfrutta un gran tocco dentro dell’ex Palermo per battere Posavec con lo scavetto, prima di ricambiare il favore al compagno di reparto nei minuti finali. Nel recupero i rosanero trovano il gol della bandiera con il colpo di testa di Chochev su assist di Diamanti. In classifica i bianconeri si portano a 63 punti, a più dieci sulla Roma e a più dodici sul Napoli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*