Contro il passato e contro il caro dei biglietti, Montella sfida l’Empoli

image

Vincenzo Montella a Empoli ci ha passato gran parte della sua vita, lì ha tanti amici e tanti ricordi, ma oggi allena la Fiorentina, in un momento molto delicato della sua stagione e contro gli amici-rivali non potrà fare sconti perché ai viola serve un pronto riscatto dopo giovedì. Ma Empoli-Fiorentina si estende anche sugli spalti, probabilmente semivuoti nel settore ospiti per la politica decisa dai padroni di casa sui prezzi dei biglietti, e così lo stesso Montella ha voluto dire la sua anche in merito a questo aspetto: “Fossi stato un tifoso mi sarei arrabbiato anch’io. L’Empoli ha perso una buona occasione per migliorare ulteriormente i rapporti fra i due club, ma mi raccomando, nessuno venga per star fuori dallo stadio”. Dunque tutti contro l’Empoli che con una scelta di questo tipo ha, purtroppo, svuotato un settore che altrimenti sarebbe stato stracolmo. Poi al fischio d’inizio tutto questo passerà in secondo piano e sarà interessante soprattutto vedere la reazione della Fiorentina dopo giovedì sera.

© RIPRODUZIONE RISERVATA