Déjà vu viola. Contro il Tottenham (ancora) con la difesa in emergenza

Roncaglia squalificato, Benalouane ancora indisponibile: contro il Tottenham sarà ancora emergenza difesa. La squalifica che si è beccato il difensore argentino, dopo la gomitata a Embolo in occasione del match di Basilea e le condizioni ancora non al top del nuovo arrivo dal Leicester forniranno a Sousa una formazione difensiva praticamente obbligata con i soli Gonzalo, Tomovic e Astori disponibili se il mister deciderà di optare per la difesa a tre. Una situazione che potrebbe perdurare ancora visto che Roncaglia non rientrerà prima dell’eventuale ritorno degli ottavi di finale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Nessuna scusa si può e si deve vincere.

  2. Bisogna cominciare a considerare Kuba come un ottimo terzino dx da utilizzare, altro che storie…la carriera l’ha iniziata in quel ruolo.

  3. SIAMO NOI TIFOSI AD ANDARE ALLO STADIO E I DV CI CRITICANO PURE …UNA VOLTA VENITE IN CURVA FIESOLE ..COSI CAPIRETE E SOFFRIRETE INSIEME A NOI TIFOSI!!! COSÌ SPERO APRIRETE GLI OCCHI..MA LA VEDO DURA!!!!

  4. DELLA VALLE E COMPANY GRAZIE PER AVERCI COMPRATO UN DIFENSORE ROTTO….A COSA SERVE???????????? NON HO AGGETTIVI O PAROLE PER COMMENTARE!!!!!!INVECE SI…TIRCHI!!!!PERMALOSI E BUGIARDI!!

  5. E alla faccia dell’inc……… (sacrosanta) di Sousa al quale avevano ASSICURATO (a inizio gennaio) un difensore PRONTO SUBITO !!! Buffoni, loro e tutti i leccapiedi che hanno sul libro paga!

  6. I fratelloni permalosi oggi hanno avuto un altro difensore d’ufficio certo Mencucci che ha ritenuto ingiuste le critiche: poverini, povere vittime della cattiveria dei tifosi della Fiesole (poco inclini alle manfrine isteriche e molto più concreti sui dati di fatto). E’ un fato per esempio che giovedì giocheremo ancora con la difesa pre-mercato in quanto il famoso difensore aggiunto “non è ancora pronto”. Un giro di parole per dire che è ancora infortunato (pubalgia). Insomma un panchinaro, infortunato che a malapena giocherà cinque o sei partite in tutto. Una ulteriore dimostrazione di chi ha ragione e di chi ha torto alla faccia di Calami che ieri in tv faceva carte false per difendere i padroni della caciaia (non a caso scrive sulla “milanese”). Vaia, vaia, vaia….

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*