Questo sito contribuisce alla audience di

Coppa Italia, Pruzzo non se ne fa una ragione: “Non mi spiego questi benefici per la Fiorentina…”

A Roma oggi non si parla d’altro. La questione Coppa Italia ha infiammato i tifosi e gli opinionisti giallorossi, che oggi però tendono più ad incolpare la società capitolina di immobilismo piuttosto che la Fiorentina. Anche perchè, ad onor del vero, la società viola non c’entra niente e si è attenuta solo al regolamento. Ma se molti, la grandissima maggioranza, dimostrano di capire e accettano anche la non decisione della Corte Federale, Roberto Pruzzo (notissimo ex giallorosso ma con dei trascorsi anche in viola nella stagione ’88/’89) non ha ancora digerito la cosa: “Perchè la Fiorentina deve avere un beneficio se in classifica lo scorso anno è arrivata dopo la Roma? La partita si sarebbe dovuta giocare all’Olimpico, lo dice il regolamento”. Questo quanto dichiarato poco fa a Radio Radio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

42 commenti

  1. Non vedo cosa centri la Fiorentina in questa decisione, dettata da un regolamento assurdo che è stato sottoscritto da tutte le società. Faccio presente che un paio di anni fa la stessa lega diede (assurdamente) il nullaosta a Pazzini di giocare contro di noi quando passò dalla Samp all’Inter. Caso unico al mondo di un calciatore che giocò 39 partite in un campionato di 38. Alla faccia di eventuali classifiche cannonieri e quant’altro. Capisco che a Roma girino le pelotas, ma fatevene una ragione; tra l’altro il regolamento parla di un’altra squadra (Lazio in questo caso) della stessa città e non di Fiorentina.

  2. regole, forse assurde, ma regole. Anche a me rompe che la finale si debba giocare sempre a roma, se arrivano loro in finale o la lazio, hanno un vantaggio mica da ridere. Anche questa è una consuetudine di m…., non vedo perchè non si possa andare a rotazione, esempio un anno a Firenze, uno a milano, uno a Verona, uno a parma, uno a bologna, ecc.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*