Corluka, dalla voglia di Fiorentina alla permanenza in Russia. Facciamo chiarezza

corluka

Che ci si creda o meno tra Corluka e la Fiorentina era davvero tutto ben indirizzato, tanto che anche secondo gli addetti ai lavori il suo approdo a Firenze era molto probabile. Corluka spingeva per lasciare la Russia e per approdare in nuovo campionato, i viola erano in vantaggio anche sulle spagnole che sembravano poter essere l’unico vero ostacolo per la riuscita dell’affare. E allora com’è possibile che il croato abbia rinnovato con la Lokomotiv Mosca? Il cambio che è avvenuto nelle ultime ore ai vertici del club russo ha portato la nuova gestione a blindare i giocatori più importanti e anche ad andare in contro alle loro richieste, così Corluka ha firmato un quadriennale molto ricco che lo lega proprio alla Lokomotiv Mosca e tanti saluti alla Fiorentina che a certe cifre proprio non poteva arrivare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

16 commenti

  1. Squadra, purtroppo, senza difesa e societá indifendibile.
    Ovvio che si tifi comunque per la squadra ma altrettanto ovvio che la fiducia in questa società è compromessa per sempre.
    Hanno superato ogni limite e non da adesso….

  2. Come si dice: Bambola qui non ci sta una lira…
    Un mercato da pezzenti, purtroppo. ..

  3. Della valle pezzi di m.!!!!

  4. PEZZENTI. Per qualche milione non abbiamo preso il giocatore che ci manca da un anno. Chiaramente la società è schierata contro Sousa sperando che si dimetta. Non si può spiegare diversamente Savic, Lisandro, Mammana, Corluka.

  5. Berni , quel Stefano A non è il leccavalle paladino dei DV fidati in fatti il suo è un discorso logico.
    Ma tanto verrà fuori Cognigni nel dirci di stare tranquilli non si faranno trovare impreparati che Corluka non era un loro obbiettivo ma il vero obbiettivo era De Maio .

  6. Non so se trattasi dello Stefano pro DV ma la sua chiarezza è ineccepibile, noi offriamo prestiti, loro contratti suntuosi !

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*