Corluka, muscoli, grinta ed esperienza: conosciamo meglio il difensore vicinissimo alla Fiorentina

corluka

Classe ’86, colonna portante della nazionale croata, di cui è il capitano e con cui lo abbiamo osservato recentemente ad Euro 2016, Vedran Corluka è un difensore di sicura affidabilità. Il rendimento del calciatore all’Europeo è stato ottimo ed il ragazzo è in uno dei momenti migliori della sua carriera. Cresciuto nelle giovanili della Dinamo Zagabria, dopo aver giocato per 4 anni in prima squadra con ottimi risultati, Corluka ha deciso di andare a fare esperienza in Inghilterra, dove ha militato nel Manchester City e nel Tottenham, per un totale di 5 anni. Dal 2012 il difensore milita nel Lokomotiv Mosca, in cui è stabilmente fra i titolari e si disimpegna sia al centro che sulla corsia di destra. Destro naturale, fisico possente, 1.92 m x 85 kg, il croato è un calciatore solido in marcatura e molto abile in impostazione. Dominante sul gioco aereo, l’altezza ovviamente gli fa perdere qualcosa sullo scatto nel breve. Il giocatore predilige giocare in una linea a 4, ma è in grado di agire anche in una difesa a 3, si integrerebbe molto bene sia con Gonzalo che con Astori nella prima opzione, e sarebbe ottimo per il ruolo di centrale di destra qualora Sousa scelga un assetto difensivo a 3 uomini, al posto di Tomovic. La Fiorentina sta chiudendo per Corluka, che sarebbe un innesto sicuramente di rilievo nella rosa viola, finalmente un titolare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. Agli Europei mi ha impressionato moltissimo, lui ed il biondo killer della Croazia, hanno creato una difesa impenetrabile… anche se un po’ carente nelle fasce in fase difensiva. Lo davo già al Bayern Monaco, che lo voeva ad ogni costo, ma lui ha rifiutato, perché rischiava di fare panchina con Hummel… ed ha pure rifiutato 3,5 milioni all’anno

  2. Dai Corvo portalo a Firenze. ..questo è un grande

  3. Magari arrivasse uno così. Sarebbe davvero un grande acquisto.

  4. Garberebbero anche a me..ma hanno due caratterini..! Un sarà che fanno casino e basta? ..noi mica siamo i gobbi..!

  5. Buon acquisto, ma….. ci tocca?

  6. Ah mi sono dimenticato di Juan Jesus (Roma), a mio avviso troppo pompato ma giocatore normalissimo e mediocre!

    Ripeto…
    Marcos Alonso (classe ’90)…
    Davide Astori (classe ’87)…
    Gonzalo Rodríguez (classe ’84)…
    Martin Cáceres (classe ’87)…
    Vedran Ćorluka (classe ’86)…
    Kevin Diks (classe ’96)…

    Sarebbero 6 giocatori di grande qualità…
    Se poi si riuscisse a prendere anche uno tra Bruno Martella (classe ’92) o Gian Marco Ferrari (classe ’92) tanto di cappello!

  7. il migliore che si poteva prendere. Grande Corvino, la Juve e’ avvisata….e ora staccare i telefoni per le uscite di Valero, Kalinic e Badelj

  8. Se Pantaleo Corvino riesce a prendere sia Vedran Ćorluka (classe ’86) che Martin Cáceres (classe ’87) per la difesa è
    e cedere Nenad Tomović (classe ’87), ha fatto i migliori acquisti in difesa dopo la Juventus!

    Inter, Milan, Roma, Lazio e Napoli non hanno preso in difesa giocatori del calibro di Martin Cáceres o Vedran Ćorluka!

    Federico Fazio (Roma) è scarso e lento (lo ha fulminato in velocità perfino Mario Gomez due anni fa con noi in Fiorentina-Tottenham)!
    Mario Rui (Roma) è rotto!
    Thomas Vermaelen (Roma) è più rotto di Martin Cáceres!
    Caner Erkin (Inter) è uno scarso!
    Lorenzo Tonelli (Napoli) fisicamente è allo stesso livello di Cáceres e Vermaelen (sempre con problemi fisici)…
    Wallace (Lazio) è un’ incognita scarso secondo me!

    L’unico difensore buono (dopo gli acquisti della Juventus) è Cristian Ansaldi dell’Inter!

    Quindi rendiamoci conto…

  9. Sarebbe un ottimo acquisto

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*