Corsi non ha preso bene il gol di Salah…e scatta il diverbio in tribuna

image

CorsiEMPOLI – Che il derby con la Fiorentina fosse sentitissimo (da loro) già lo si sapeva. La conferma l’abbiamo avuta subito dopo la rete del 2-1 realizzata da Salah che ha scatenato un diverbio in tribuna. Protagonista il presidente dell’Empoli, Fabrizio Corsi, che ha avuto da discutere con alcune persone, molto probabilmente tifosi viola, presenti praticamente in tutti i settori dello stadio empolese. Da chiarire la dinamica dell’accaduto, a cominciare da chi ha iniziato la discussione, sta di fatto che per qualche minuto gli animi sono stati tesi. Ed è chiaro anche il fatto che questa sconfitta non sia stata presa bene in ambiente empolese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

18 commenti

  1. luca tifa la maglia viola

    beati voi che avete tempo ed energie da sprecare x ragionare dell empoli e di corsi, gia gli si e dato vecino,che vole? 50 lire per ilgelato?

  2. A quelli che credono che appena passato il san gaggio, o rifredi, o il teatrotenda, oppure ponteagreve, ci siano le campagne toscane infestate da gobbi saltellanti….
    RIPIGLIATEVI!!! siate anche voi meno medievali!! Siamo o non siamo una squadra di livello eurepeo? quindi dobbiamo rappresentare una regione, non tre quartieri abitati per l’80% da amerrigani, pseudotifosicoglioni!!!!!!!

  3. Ma Corsi che razza di uomo è? non è che uno quaquaraqua? Visto il suo comportamento mi sembra proprio di si.

  4. x Berni. Sul fatto che sia permaloso, hai ragione, per il resto non sono molto daccordo con te.

  5. Si stefano lo so …. Ma mi aveva fatto inca@@are corsi e allora glie la volevo gufare. eheheheh

  6. XFilippo
    Forse non hai letto bene quello che ho scritto, ok repeat !
    Certo che i giocatori ce li avrebbe dati volentieri il buon Corsi tifoso viola, ma a un prezzo che al momento era fuori da ogni logica, salvo poi, a trattativa saltata, venderli a cifre nettamente inferiori ad altre squadre (è pure permaloso !) insomma ha sempre tentato di prenderci per il collo e questo lo sanno anche i muri caro Filippo.
    Per quanto riguarda la pseudo fede Viola di corsi, francamente non me ne frega un …. e da come si comporta (vedi ieri) fatico molto a crederci !
    Per quanto riguarda Mjalovic hai ragione, ritenevano di Natale, sbagliando, troppo vecchio ma si parlava di un giocatore già affermato, mentre i fatti che menziono riguardano un Di Natale ,un Montella e altri giocatori agli albori per i quali all’epoca l’Empoli chiedeva cifre improponibili alla Fiorentina.
    Certo ad essere veggenti andavano presi anche al costo di “Corsi” ma la certezza che sarebbero divenuti campioni non te la dava nessuno !!

  7. Chissenefrega di Corsi e dell’Empoli!

  8. TEDESCONE,non per contraddirti ma Tavano infatti non è più titolare da un pezzo,e di calciatori buoni in prestito loro ne prenderanno altri dato che le società sono ben felici di mandarli a giocare ad Empoli,dove possono far esperienza e migliorare. Chiedere alla Juvntus che a suo tempo mandò Giovinco e Marchisio(allora sconosciuti)a farsi le ossa e poi gli sono tornati a casa da campioni(sopratutto Marchisio). In più ogni anno,dal loro settore giovanile escono un paio di elementi che spesso diventano dei giocatori da nazionale,come i vari Birindelli,Di Francesco,Gautieri,Marchionni,Montella,Di Natale e adesso Saponara e Rugani. Insomma nel suo piccolo l’Empoli è una gran bella realtà,e anche se io tifo Viola da quando sono nato,riconosco che sanno fare il loro mestiere nonostante abbiano incassi da lega pro.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*