Corvino ci mette la faccia: Più esposto di così…

Un’estate, un solo messaggio principale: “I giocatori più importanti non si vendono”. Un messaggio ribadito pubblicamente da Pantaleo Corvino appena ieri pomeriggio. Insomma il direttore dell’area tecnica della Fiorentina stavolta ci ha messo davvero la faccia per confermare i vari Kalinic, Borja Valero, Badelj e compagnia bella, si è molto esposto agli occhi dei tifosi, per questi giocatori che sono stati contattati da altre squadre. Si va avanti così dunque, con la stessa rosa dell’anno scorso, completata con alcuni innesti, per lo più prestiti, in reparti in cui la Fiorentina era evidentemente carente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Mi meraviglio che non si sia capita la strategia della Proprietà : non vendo nessuno, rinunciando a delle ottime plusvalenze, per cercare di confermare quanto fatto di buono l’anno scorso, così se va bene il merito è della Società mentre se va male la colpa è dell’allenatore e dei giocatori. Il fatto che ci volessero rinforzi di livello praticamente ovunque, che siamo stati senza un centrale finora, siamo ancora senza un terzino destro di ruolo, manchi ancora un interdittore etc…ovviamente viene a posta trascurato dando rilievo ai giocatori tenuti e trascurando il mancato rafforzamento necessario in tutte le zone del campo. Sousa è stato tenuto a forza, e ormai si è capito, ma anche i giocatori hanno capito questo giochetto che butta addosso solo a loro la responsabilità di tutto, e sembrano estremamente “sfiduciati”. Il risultato di questa politica lo vedremo l’anno prossimo, ma non promette affatto niente di buono.

  2. i soldi non ci sono da nessuna parte, purtroppo i giornali pagati dalle solite squadre dallo scorso anno scrivono ancora per saldare il debito con articoli tendenziosi e destabilizzanti verso la Viola che non ha mai elargito. I soldi ci sono per Pijanic, Romagnoli, Milik…………a noi un panino col lampredotto e via

  3. Alla facciaccia dei Corvi.

  4. Finché non arriva il 31 non ci credo.
    E poi bisogna vedere che succede a gennaio……………

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*