Questo sito contribuisce alla audience di

Corvino: “Con l’arrivo di Sportiello parte Lezzerini. Sorpreso da Sanchez, su Kalinic…”

Pantaleo Corvino, direttore generale della Fiorentina, a Sky dopo la vittoria sulla Juventus: “Ci sono ancora 15 giorni di mercato e c’è sempre qualcosa da aggiustare. L’arrivo di Sportiello porta Lezzerini ad andare altrove a misurarsi con un’altra realtà com’è giusto che sia. Ieri ho raggiunto le 500 partite in Serie A, un traguardo prestigioso e ieri sera l’ho festeggiato con una vittoria importante e straordinaria per i nostri tifosi. Sono rimasto sorpreso dalla funzionalità dei giocatori che avevamo preso per completare la rosa ma soprattutto sono rimasto sorpreso da Sanchez e dalla sua duttilità. Kalinic? Abbiamo già detto tutto”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. UOMOSCANNER, infatti TIFOSO ha parlato di 14 milioni spesi lo scorso anno e dei riscatti come cifre già impegnate per il 2017: leggi meglio. Ieri sullo stesso argomento avevo dimostrato, per chi non è prevenuto, che quando Cognigni parlava di attivo di 700mila euro non “truccava” le cifre avendo anche lui detto chiaramente che aveva inserito nel conto gli impegni per il 2017. Ma tu ed altri ieri a parlare dei 30 milioni di Toledo che c’entrano come i cavoli a merenda.

  2. TIFOSO, forse nei contratti non si scriverà obbligo di riscatto ma l’obbligo di acquisto esiste eccome, così come esiste per le case il patto di futura vendita. E Cristoforo dovrà essere acquistato a prescindere dalle presenze per 3,8 milioni di euro. E anche per Olivera esiste un obbligo di acquisto sui 2,5 milioni. E in una recente intervista Cognigni parlava di Cristoforo, Olivera e NON SOLO. E’ sperabile che non riguardi Tello.

  3. Si però caro Corvo un terzino dx e sx ci mancano comunque.

  4. Maxi Oliveira?
    Per carità!!!! Meglio Milic.
    Uno che cerca di superare Cuadrado in velocità ha dei seri problemi.
    Maxi Oliveira, Ilicic, Diks, Toledo e Dragowski sono da vendere subito.

  5. Peccato che Iil riscatto di Astori sia già stato messo nel bilancio dell’anno scorso…quante volte lo dobbiamo pagare?

  6. Via Milic Tello e Toledo
    Comprare 2 terzini e 2 centrali
    Confermare i centrocampisti
    In Attacco confermare Berna Kalinic Chiesa Zarate
    Vendere Ilicic e Baba
    Sousa se ne andrá…nn lo voglio crocifiggere ma spesso ha insistito con formazioni assurde…
    Mi dispiace aver perso Pioli..

  7. Cristoforo sono sempre stato convinto e n sono anche ora che diventerà un grande calciatore.
    Sanchez a centro campo era un giocatore come tanti altri, mentre in difesa se è questo può alzare la media.
    Milic è scarso, salcedo può crescere, Oliveira è un grande punto interrogativo. Non si riesce ad inquadrare bene.

  8. L’obbligo di riscatto non esiste.
    Sono tutti diritti di riscatto, in alcuni casi si mettono dei vincoli/requisiti raggiunti il quale scatta in automatica l’acquisto.
    Nel caso di Cristoforo a quanto sembra ci sono condizioni facilmente raggiungibili e quindi si parla nei fatti di “obbligo di acquisto”.
    Presumo che una cosa simile valga anche per Salcedo e Maxi Olivera.

    Da qui anche le parole di Cognigni che dice che l’attivo estivo è stato solo di 700mila euro.
    Il che torna, perché in Estate abbiamo incassato circa 28 milioni (23 da Alonso, poi altro tra cessioni minori e prestiti onerosi, su transfermarkt ci sono dettagli verosimili) e speso 14 (tra riscatto di Astori, acquisti e spesa prestiti onerosi).
    I 14 milioni rimanenti sono sostanzialmente già bloccati in gran parte per il riscatto dei 3 giocatori di cui sopra.

  9. Sanchez che fosse valido lo si era capito subito, su Maxi Oliveira ci avrei scommesso, mi ha impressionato Cristoforo, non solo ieri, sono felice di sapere che su di lui c’è un obbligo di riscatto. Salcedo e soprattutto Milic non sono granchè, il messicano può migliorare, il croato no. Quando è stato chiamato in causa anche De Maio non ha sfigurato. Sabato a Verona manca Kalinic, potrei scommettere che Baba segna.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*