Questo sito contribuisce alla audience di

Corvino da ieri nuovamente a Milano: il tempo stringe

Fiorentina con il motore acceso; e non potrebbe essere altrimenti, date le lacune ancora da colmare nella formazione gigliata. Il direttore generale Pantaleo Corvino da ieri è nuovamente a Milano per seguire da vicino le trattative avviate. Come evidenzia La Gazzetta dello Sport rimangono tre-quattro i colpi da fare per provare a rendere competitiva la squadra: un terzino sinistro, un centrocampista, un esterno offensivo (forse due) e un centravanti. Partendo dal mancino di difesa, non si scalda la pista Laxalt, giudicato forse troppo offensivo. Così va registrata l’idea Strinic in uscita dal Napoli come il greco Stafylidis dell’Augsburg, quest’ultimo con un prezzo del cartellino decisamente più caro rispetto al croato del Napoli. Per il centrale non tramonta Paletta, mentre è tutto in Stand by a centrocampo: dopo il colpo Veretout e l’arrivo di Eysseric, si attendono occasioni strada facendo con Benassi sullo sfondo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. siamo in ritardo questo è vero,ma io aspetterei a vedere tutto nero,mi ricordo le critiche a Marcos

    Alonzo nel suo primo periodo e tante altre critiche facili poi dimenticate. Anche i Della Valle sbagliano

    con il loro silenzio ostinato, ma nell interesse di Firenze e della fiorentina io spero in una pacificazione.

    alè viola sempre ! Luciano.

  2. Per la fascia sx il nome migliore sarebbe quello di stafylidis. Di conseguenza, arriverà sicuramente strinic.

  3. A Corvino piace molto Milano, pare abbia trovato una rosticceria dove fanno un buon pollo arrosto e delle ottime patatine croccanti.
    Ecco spiegati tutti i suoi viaggi, voi cosa credevate?

  4. a me non interessa grandi nomi, ma giocatori giusti xbi ruoli da coprire..e 2 punte da 30 gol…eppoi che vergogna, nemmeno un dirigente nelle TV sportive a spiegare qualcosa…bel mi prade’

  5. Corvino vattene

  6. oltre 70ml di entrate e ne spenderanno max 20 in totale e a fine agosto annunceranno l’acquisto di RIPANARE IL GRAVE BUCO DI BILANCIO a 50ml

    PS
    11 giorni all’inizio e manca mezza squadra per farne una decente

  7. dimettiti ridicolo

  8. Più rinforzi arrivano e meglio è. Al lavoro.

  9. E poi Don Diego si lamenta che lo contestano , siamo stati anche troppo pazienti e fosse a Roma o Napoli e fa come sta facendo a Firenze oggi i tifosi delle due squadre sopra citate lo andavano a prendere a Casette d’Este altro che i lenzuoli o gli insulti dei tifosi viola , questo a Firenze ha trovato una tifoseria narcotizzata.
    30ni fa questo signore e il mago del Salento insieme all’omo nero facevano tutti e tre una bella corsetta sui viali.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*