Questo sito contribuisce alla audience di

Corvino dà la caccia al triplete

Nell’estate che dovrà cambiare faccia alla Fiorentina non resterà di certo esente da cambiamenti anche il centrocampo viola. E La Nazione questa mattina si sbizzarisce parlando del ‘triplete’ di Corvino per la linea mediana. Un tris di giocatori nuovi composto da Taider, Donsah e di Federico Di Francesco (anche se quest’ultimo preferisce partire più esterno) del Bologna. Tre giocatori che Corvino conosce bene per via della precedente esperienza lavorativa avuta in Emilia da direttore sportivo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

17 commenti

  1. Wow che spettacolo!!!!

  2. No guardare in casa degli altri guarda in casa tua.

  3. Io l’ho trovata la differenza,TOFOLAMAGLIAVIOLA. Quelli che ha preso il Milan costano il triplo di quelli che cerca la Fiorentina,il che,secondo il tuo intelletto,vorrebbe dire che sono più forti e di parecchio anche. Adesso trova te le differenze tra Badelj,Vecino,Borja e Gagliardini,Joao Mario,Kondogbia. L’hai trovate? No? Allora te le dico io perché mi son visto dalla tribuna centrale Fiorentina/Inter. I tre della Fiorentina hanno sverniciato e asfaltato i tre dell’Inter,questa è la prima differenza,la seconda è che i tre dell’Inter son costati oltre 100 milioni,mentre i tre Viola son costati circs 15 milioni. E il bello è che potresti anche ribattere che ci sta che in una partita siano migliori quelli che costano meno,sarà un caso. No,no,per tutto l’anno gli interisti hanno fatto più schifo dei nostri,e i nostri hanno disputato la peggior stagione degli ultimi cinque anni. Spiegamelo un pochino adesso quale è la differenza???

  4. Tifolamagliaviola

    Kessie – Musacchio – Ricardo Rodriguez (etc…)

    Taider – Donsah – Di Francesco

    Trovate la differenza

  5. L’unicacaccia del trattorista di Vernoile è la caccia alle beccacce. personaggio anacronistico alla corte dei miracoli dellavalliana con lo scopo di vendere anche la… camicia per incassare. Delle voci di acquisto si cibano i pochi leccavalle rimasti con la bocca spalancate ad aspettare la manna dal cielo. Poveri creduloni, non hanno ancora capito che siamo in liquidazione. Svendita di fine stagione, pregi acomodarsi al banchino di Firenze.

  6. Questo è l’unico triplete a cui può ambire Corvino.

  7. Accetto la tua analisi non male, purtroppo il duo Cognigni e Corvino sono incapaci e paraculi e non c’è da aspettarsi niente di buono.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*