Questo sito contribuisce alla audience di

Corvino: “Della Valle non pensa a vendere. Fossimo stati uniti saremmo arrivati sopra 60 punti”

Il direttore generale della Fiorentina Pantaleo Corvino a Mediaset parla così poco prima di Fiorentina-Pescara: “Fossimo stati uniti in questa stagione avremmo fatto più di 60 punti. Il passo indietro di Andrea Della Valle? Lui è stato chiaro nell’esprimere il suo pensiero e mi attengo a quello che ha detto. La cessione non è contemplata dalla famiglia Della Valle, abbiamo un motore da formula uno e ripartiremo per fare una Fiorentina attrezzata e competitiva. L’offerta a Gonzalo teneva conto della parte affettiva ma non è stata recepita in questo senso. Come tutte le cose può esserci l’addio, basta non portarsi rancore”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

55 commenti

  1. Se per uniti intende dare responsabilità ai tifosi, direi che la sta facendo fuori dal vaso di un paio di metri. Abbiamo perso una marea di punti contro squadre che si dovevano battere anche giocando a pure chiuse.

  2. Senza te e Cognini saremmo arrivati anche a 70

  3. avete tenuto sousa? peggio per voi!! inutile che ora recriminiate!! al lavoro, non c’è tempo da perdere!! e maggiore attenzione agli arbitri, anche ieri una vergogna!!

  4. Corvino tu e Cognigni siete il virus negativo della Fiorentina, non sto ha ricordarti gli errori che hai fatto il danno che hai causato sono più di 80 milioni. Incapace dimettiti.

  5. Se avessi cacciato Sousa nelle tante occasioni che ha fatto molto male forse i punti sarebbero stati anche di più!
    Corvino sveglia!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*