Questo sito contribuisce alla audience di

Corvino: “Diawara diventerà una stella. Sarri è un maestro”

Pantaleo Corvino ha scoperto e lanciato Diawara ai tempi di Bologna, adesso il giocatore si sta prendendo la scena a Napoli e il direttore generale della Fiorentina ne ha parlato al Corriere dello Sport-Stadio: “Quando ha giocato contro di noi, a Firenze, è venuto a portarmi le sue magliette del Napoli. Quasi volesse ringraziarmi per essere riuscito a conquistare quel traguardo. Sarri, che è un maestro, lo aiuterà a crescere, ad imparare a giocare lungo. Una previsione? Può stare tra i grandi e giocare in Champions. Diventerà una stella e quella è la sua dimensione”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. L’acqua calda l’ha scoperta Sousa con Chiesa anche un cieco vedeva che era bono e voi lo osannate da un anno perché il merito è il suo ma leccategli il culo a sto gobbo maledetto che vada alla Juve e che torni da gobbo poi so cazzi sua

  2. Sai Marco, se un mio dipendente lavora per un altro io lo licenzio in tronco Quindi Corvino pagato dal bologna doveva lavorare per la fiorentina ?? A volte tacere è la cosa migliore, dammi retta

  3. Corvo…porta Sarri a Firenze al posto di questo imbranato di portoghese.

  4. Ma di che cavolo state parlando? Ma non vi sentite ridicoli o incompetenti totali? Che vuol dire “se era così fenomenale perché non lo hai portato a Firenze?” Lui lavorava per il Bologna,e come cazzarola faceva a portarlo a Firenze? Che doveva essere stipendiato dal Bologna e intanto cercare giocatori per la Fiorentina? Ma che vi drogate per caso? Siete irosi,accidiosi,e parlate a caso,come se giocaste a football manager o se costruiste le squadre al fantacalcio della gazzetta. Mah!

  5. lucabilly1963, da Atene, Grecia

    Dichiarazioni da capitolazione. Vergogna.

  6. A noi invece ci hai portato Milic, Maxi Olivera, Salcedo, Cristoforo roba da levarti il patentino, dimenticavo anche la frase trovare difensori migliori dei nostri era impossibile, questo da il senso delle nostre ambizioni e del nostro livello

  7. Ecco l’immancabile autoincensamento dell’analfabeta. Ma se era tanto bravo, caro Pippo baudo del calcio perchè non l’hai portato a Firenze? Forse la ditta braccini e braccialetti non ti garantiva le bustarelle…….

  8. …quando si dice che uno scopre l’acqua calda…e intanto vi perdete paulo sousa….roba da pazzi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*