Corvino: “Diks vuole tornare in Olanda e lo vogliamo accontentare. Toledo…”

Il terzino destro Diks. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Mercato aperto solo in uscita e Pantaleo Corvino parla così: “Abbiamo ancora da fare qualche operazione minore in uscita, di coloro che hanno giocato meno. Se ci chiedono di andare a giocare dobbiamo farlo. Ragionamento che stiamo facendo con Diks e penso che lo accontenteremo perché qui ha giocato poco ed ha molte richieste. Lui ha espresso il desiderio di tornare a giocare in Olanda, al Vitesse in prestito per finire la stagione. L’altra operazione è Toledo, che è in prestito alla Fiorentina, e dunque il suo club di appartenenza ha preso tempo per trovare una soluzione adeguata per il giocatore”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Ma con i soldi(promessi e non sborsati, naturalmente) cioè circa 12-13 mln yn difensore forte faceva schifo prenderlo???? Dilettanti come e più di sempre!!!!!

  2. Due Corvinate di ……

  3. E’ inutile, Vittorione il mio unico presidente, Cinquini vero unico diesse, questi fanno ridere (o piangere) mi dispiace che Antognoni si confonda con questa gente – se non si riesce a capire che con un buon difensore jolly ala torricelli coprivi 3 ruoli, il centrale di destra, il terzino destro a 4 ed eventualmente il ruolo di chiesa quando c’è da difendere (vedi ieri che se non prendiamo il 3-3 , diks stava per entrare) vuol dire, lo ribadisco, che non ci capisce nulla di calcio oppure che è semplicemente indirizzato dai Marchigiani – bene. lo spumante è sempre lì dal 2004, io spero sempre nei cinesi, e comunque auguro a questa proprietà le stesse “gioie” che regalano a noi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*