Corvino: “Dobbiamo lavorare per forza sulle potenzialità dei giovani. Per Tello è arrivata l’ora di raccogliere i frutti”

Corvino Conferenza Stampa Moena

MOENA – In conclusione Corvino affronta la questione Tello e non solo: “In un mercato contano anche le cessioni, ne abbiamo fatte 13 ma ce ne mancano ancora 19. Questa è la sfida, non solo mia ma di tutta l’area tecnica. Tello? E’ una fase dove si ara, si crea l’humus e poi si raccoglie. Abbiamo superato le prime due fasi, adesso dovremmo cominciare a raccogliere. Se i giovani sono pronti per la prima squadra? E’ una strada che dobbiamo percorrere quella dei giovani, dietro ad un grande gruppo ci devono essere le potenzialità. C’è il rischio che qualcuno possa non essere da Fiorentina. Stiamo lavorando con potenzialità che possono essere viste come tali da noi, da altre parti magari sono qualità già conclamate. Se ho parlato con Hagi senior? Quando sono andato in Romania ci ho parlato, ma l’ho fatto anche in questi giorni perché quando prendi ragazzi così giovani devi anche rassicurare la famiglia. Chiesa invece è un ragazzo che conosco, la firma sul tesseramento la misi io a suo tempo. Fair play finanziario? Esiste per la Fiorentina, come per gli altri. E’ logico che noi abbiamo i nostri introiti e quindi sa su che numeri può contare, magari la differenza la può fare questo aspetto. A volte la passione, le idee, le energie o anche la fortuna possono cambiare una stagione a vantaggio di uno o di un altro”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Mi piace il mercato del Torino, giocatori giovani ma giá pronti, sono certezze per il nostro campionato ed hanno ancora ampi margini, insomma i. Baselli e i Lajic e falque li paghi sotto gli 8 mln e puoi godertelu a lungo o un paio di anni per poi rivenderli a 20 mln l’uno così che i sostituti li cerchi con un budget da 10 mln circa che é quello speso da noi per un giovannissimo jovetic o un 18enne lajic(lui 7 mln forse?) o per giocatori meno talentuosi ma giá al top tra quelli nella fascia di prezzo tra gli 8 /10 mln.

    La fiorentina con 10 mln ne deve prendere almeno in 3 e allora é tutto in divenire e se va bene dobbiamo sperare che non abbiano fretta a far cassa.
    Insomma ok i giovani però nella fiorentina non pare vogiano dare mai la prioritá al campo, il torino sta facendo un mercato che fan ben sperare che stanno cercando un compromesso migliore tra esperienza ed etá.

  2. Del Corona e Masini non hanno notato una cosa oggi: Gonzalo è stato provato davanti alla difesa.
    Una sorta di mediano.
    Necessità????
    O esperimento????
    Magari prenderemo dei difensori che in qualche occasione di emergenza a centrocampo potrebbero far posizionare Gonzalo in un nuovo ruolo?
    Non mi dispiacerebbe come idea tra l’altro, perché sfrutteremmo la sua dote di impostazione.
    Necessità. Mancano centrocampisti. Redazione

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*