Questo sito contribuisce alla audience di

Corvino: “E’ stato un anno complicato per le vicissitudini tra tifosi e proprietà. I Della Valle vogliono che…”

Pantaleo Corvino, direttore generale della Fiorentina, ha salutato i giornalisti durante il consueto brindisi natalizio. Ecco le sue parole: “Volevamo salutarvi e augurarvi i migliori auguri di Natale e anno nuovo. Per noi il 2017 è stato complicato per le vicissitudini che abbiamo passato tra i nostri tifosi e la proprietà. Con la prima squadra l’Europa è sfuggita per pochi punti, la squadra femminile ha vinto lo Scudetto e i giovani sono arrivati in finale nel campionato Primavera. Sapete in che modo complicato l’abbiamo vissuta perché le divisioni non ci hanno aiutato molto. Società, tifoseria e stampa devono camminare insieme, per raggiungere certi risultati. Il mio augurio è indirizzato a questo aspetto. Abbiamo iniziato un’altra stagione complicata, questo deve farci capire quanto forti sono le fondamenta per cercate di irrobustirle, perché questo vuole la proprietà. Farlo anche con voi della stampa in modo critico ma costruttivo è quello che ci auguriamo e che ci può offrire un 2018 ancora migliore. La speranza è di uscire a camminare tutti insieme uniti per gli obiettivi che questa società si è prefissata”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

24 commenti

  1. Giustissimo l’invito all’unità ma se le cose non vanno, non ci può essere negato il diritto di critica in ottica costruttiva. Obiettivo vincere.

  2. Spiegateglielo che sono tre ……..di curva e basta

  3. Io ribadisco il concetto che prima se ne vanno e meglio è. Nn fanno più neppure autofinanziamento, adesso fanno rientramento. Ogni anno, ormai da un paio, un bell utile x rientrare. Il prossimo anno chi vendranno? I della valle degli ultimi due anni possono levarsi dai tre passi. Comunque forza viola. Un abbonato.

  4. Ardito lesionato..ti rispondo con piacere..secondo me non abbiamo mai avuto la squadra da vincere scudetti per il semplice motivo che abbiamo avuto dei titolari fortissimi ma sempre SEMPRE una panchina non all’altezza..e quando fai campionato e coppe è determinante..FV

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*