Corvino fa il tifo per il fallimento del Dnipro: I viola si ritroverebbero un difensore a costo zero

Il difensore brasiliano Douglas

Il Dnipro sta vivendo una situazione economica difficile. Di più, c’è il concreto rischio del fallimento per la società ucraina che due stagioni fa era arrivata in finale di Europa League e dalla quale è uscito un certo Nikola Kalinic, che per diversi mesi quest’anno, ha fatto la fortuna della Fiorentina.

E il club viola guarda proprio agli sviluppi di questo caso, perché, secondo il Corriere dello Sport-Stadio, qualora il Dnipro sparisse dalla circolazione, potrebbe arrivare, a costo zero, Douglas, centrale brasiliano di 26 anni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

27 commenti

  1. Complimenti redazione,davvero un bell’articolo,continuate a fomentare la piazza con questo genere di notizie,ma i commenti li leggete? Qui ci sono tifosi che odiano,un odio viscerale contro la proprietà,e voi bannate un mio commento ironico,e non moderate questi insulti che poco hanno a che fare con il calcio,oltre ad essere un pessimo esempio di inciviltà.Un vecchio detto recita: il gioco è bello quando dura poco, va bene che qualcosa bisogna scrivere,ma a tutto c’è un limite.
    a) la notizia non è nostra b) chi parla di fomentare le piazze per un articolo di calciomercato non ha ben presente le priorità nella vita. Cambiare mentalità è importante per capire che il calcio è uno sport e un divertimento. Un saluto Redazione

  2. Alessando, Toscana

    Aggiungo solo che la prox settimana andrò a fare l’abbonamento, perchè io tifo Fiorentina NON DV!
    Che sia in Champions o in lega pro, i leccavalle sparirebbero appena questi se ne vanno(speriamo subito!).

  3. Alessando, Toscana

    Stefano, hai ragione, i DV sono ODIATI!!!
    Soprattutto da me, che non sono nessuno ma tifo Fiorentina alla morte, che mi ero illuso che con questi potevamo uscire dalla mediocrità che ha caratterizzato la viola dagli anni della dismissione di Pontello in poi(eccezione quegli anni in cui ceccogrullo ci ha però fatto godere con partecipazione champion, coppe e supercoppe italia, ed il fallimento fu si colpa del vittorio, ma fu anche pilotato dalla FIGC, perchè potevano salvarci, per farci pagare Italia 90 dove Firenze tifò in massa contro la nazionale), ma ormai il loro giochino è venuto fuori al pubblico, non gliene frega nulla della Viola, l’hanno presa per poter costruire e speculare, lasciando pure lì le briciole alla squadra.
    Perchè te pensi che gli eventuali introiti della cittadella andranno alla Viola?
    Povero illuso.
    Questi se ne devono andare via, infamati ed oltraggiati, non si meritano niente, devono essere cancellati dal ricordo della Fiorentina, io spero gli succeda qualcosa di grave e serio, anche di salute. Per me possono morire anche subito!
    E chi li difende stessa sorte, tipo i collaborazionisti dopo la guerra!
    Sempre Forza Viola e Sempre abbasso i DV

  4. quoto sia stefano che massimo bianchi
    guelfi e ghibellini una storia infinita…
    i fiorentini sono talmente ipercritici che polemizzerebbero anche se fossimo campioni del mondo
    hanno una lingua tagliente…
    e lo scrivo da fiorentino ….anche se cerco di smussare queste pecche…

  5. Stefano, sono completamente d’accordo.

  6. Se c’è da fare un affare state certi che un’ tocca a noi…
    Che tristezza comunque sperare di prendere un giocatore da una squadra fallita!

  7. Egidio Antonelli

    Approvo Stefano in toto.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*