Corvino fissa il prezzo minimo per Babacar, ma non è quello giusto

Babacar in primo piano. Foto: LF/Fiorentinanews.com

Babacar non è certamente nella lista degli incedibili della Fiorentina e per Sousa l’attaccante è sacrificabile. Il dg Corvino ha qualche perplessità sulla cessione, e, per privarsi del senegalese, ha in mente comunque un prezzo non trattabile, ovvero 10 milioni di euro. Alla Fiorentina, però, come scrive La Nazione, sono arrivati offerte dall’Inghilterra che non vanno oltre 8 milioni di euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Veramente, cari signori, a me risulta che il “prezzo giusto” lo decida il venditore. Altrimenti si scende nel campo del baratto, che è una cosa diversa.

    Detto che tra lui e Kalinic ci corre quanto tra una Lambretta e una Porsche a livello tecnico-tattico, inviterei gli esperti del Bar Marisa qua sotto a riflettere su di un particolare: se perfino gli inglesi, che scoppiano di soldi dopo l’entrata in vigore del nuovo e ricchissimo contratto sui diritti televisivi, non arrivano a dieci milioni (cifra che di solito in Inghilterra viene spesa per comprare un terzino), allora evidentemente questo non è il fenomeno che credete voi. Il problema è che per riflettere serve la materia prima, un po’ come Paracar che vorrebbe giocare in Serie A nello stesso modo in cui giocherebbe col pallone della Nivea sul bagnasciuga di Pinarella di Cervia.

  2. Ragazzi, questo non è un giocatore x la serie A, specie poi x una medio-alta come la Fiorentina, se è veroche dall’Inghilterra hanno offerto 8 Milioni, bèh…. io non ci penserei + di tanto, il problema secondo me è che non è vero.

  3. Spero che corvino convinca sousa a rivalutarlo nella prossima stagione.. Anche perché se lo vendi ad 8 poi riesci a trovare un vice kalinic affidabile?
    I suoi continui infortuni mi preoccupano parecchio ma sono ancora convinto che il potenziale sia da top..

  4. La domanda è : se io fossi il presidente di un’altra squadra, quanto spenderei per un calciatore giovane, ma già con diversi problemi muscolari che si ripetono?
    Quanto spenderei per un calciatore che con il suo atteggiamento indolente e la sua deconcentrazione in campo non ha rispettato le grosse attese che c’erano?
    Beh, ecco, io spenderei non più di 4/5 milioni!!!
    Quindi se il Corvo lo piazza a 10, ha compiuto un miracolo.

  5. E allora sta qui e quel “fenomeno ” del nostro allenatore trovi un sistema per farlo rendere al meglio. Così stiamo tutti bene.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*