Corvino: “Grande feeling con i Della Valle. C’è stata una chiacchierata…”

Pantaleo Corvino in primo piano. Foto: Fiorentinanews.com

Presente ad Amalfi, come noto, ha preso la parola anche il prossimo ds viola Pantaleo Corvino che ha parlato del raccordo tra l’addio al Bologna ed il nuovo sbarco a Firenze: “Ho appena finito 18 mesi a Bologna, è stato un anno e mezzo molto importante con una promozione ed una salvezza. Non posso nascondere che a Firenze sono stato come a casa, ci ho vissuto sette anni fondamentali con la mia famiglia, in questi giorni una chiacchierata chiara c’è stata, diciamo così senza andare oltre. Con i Della Valle c’è grande feeling. Gli ultimi giovani scoperti? Donsah e Diawara sono giovani ma già scoperti da altri, non me ne posso prendere tutto il merito. Il vero lavoro qualitativo riguarda quei calciatori che vengono presi a 12-13 o 14 anni, quando si trasforma la potenzialità in qualità”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. Uno degli errori più grandi della gestione DV far tornare Corvino.

  2. Erossi@gmail.com

    La terra dei cachi (versione adattata)
    Corvino si Corvino no ,tifosi divisi!!
    Cognigni si Cognigni no io penso ai bilanci!
    Fratelli si fratelli no tituli zero!!
    Tifosi si tifosi no!!tifosi inc……..
    Perché la fiorentina è la fiorentina!!!!

  3. Bentornato Pantaleo!!! Porta a Firenze anche il mister degli allievi del Bologna e mettilo in
    Primavera… Ne sentiremo parlare di mister Paolo Magnani! Grande DDV!!!

  4. Chi afferma che corvino non sa fare il suo lavoro o ci capisce poco di calcio oppure capisce ancora meno di mercato …..io sono contento anzi contentissimo …ci farà divertire …prenderà le sue responsabilità e si addosserà le colpe ….è sempre stato un uomo presente sia sul campo che fuori …il primo a prendere la parola (anche se ci vorrebbe il traduttore ) e a dire le cose come stanno !!!! Corvino lavora da solo …le operazioni le chiude da solo ….non in 10 uomini per far firmare milinkovic savic….inoltre aggiungo che gli ignoranti che dicono che corvino non ha scoperto giocatori dovrebbero iniziare a studiare….è vero jovetic non lo ha scoperto lui …ma lo ha portato a Firenze superando tutti …stessa cosa per nastasic per savic per osvaldo e molti altri ….giocatori che hanno permesso alla Fiorentina di guadagnare milioni in plusvalenze …..felipe melo vi dice niente ???? Date libertà a corvino e questo farà miracoli ….gli errori nel lavoro succedono e lui ne ha fatti molti ….ma forse ha fatto anche cose importanti …

  5. Bentornato
    Siamo stati presi in giro da tutti per tante cose accadute come per il mercato di gennaio e tanto altro ancora.
    Siamo stufi di tante persone che non sanno fare il loro lavoro ma fregare i soldi con tanta gente che non ha lavoro
    Per me si salva solo Prade un gran Signore
    Ma ora facciamoci rispettare da tutti con Corvino e laviamo i panni sporchi in famiglia , chi vuole resti chi non vuole vada ma facciamoci rispettare
    Forza Viola e ben tornato Corvino

  6. Ragazzi ma vi ricordate quando durante il mercato Corvino faceva sempre un’acquisto e lo si chiamava il mister X perché nessuno sapeva chi poteva essere! Non come sti arti che già prima di accordarsi con il calciatore tipo Milinkoviç Saviç te lo portato fino in sede! Corvino a questo gli avrebbe spotacchiato in faccia già a monte!!!!
    Che personaggio!!!!
    Vai Corvino!!!! Dacci dentro! Almeno tu di calcio ci capisci!!!

  7. Bentornato direttore..
    L’unico neo ..il santo subito Prandelli..

  8. Io sono stracontenta………bentornato😀

  9. Beh, meno male, almeno ha riconosciuto che Donsah e Diawara NON li ha scoperti lui, come molti erroneamente affermano, ma rispettivamente Palermo e San Marino.
    Che con l’esperienza sia migliorato, almeno da questo punto di vista?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*