Corvino: “Ho comprato Destro sperando di ripetere il miracolo Toni di Firenze”

Fu il colpo per eccellenza della reggenza Corvino in viola, appena arrivato l’ex ds del Lecce puntò subito su Luca Toni neanche immaginando forse completamente la portata di tale acquisto. Toni segnò 31 gol in campionato e trascinò la Fiorentina in zona Champions. Così Corvino ha tentato di ripetere la giocata a Bologna, come raccontato al Corriere dello Sport: “Devi sperarci. A me andò bene a Lecce con Lucarelli, che presi dal Valencia dove era reduce da un anno storto. Con noi segnò 27 gol in due anni. E lo stesso capitò quando portai Toni a Firenze, segnò caterve di gol e vinse la Scarpa d’Oro. Ecco il pensiero quando ho preso Destro è stato lo stesso. Con lui abbiamo investito il 35% del nostro budget”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA