Questo sito contribuisce alla audience di

Corvino, il mandato a comprare due pezzi importanti e l’invito ad evitare di fare la collezione di giocatori inutili

Con le cessioni serie, quelle di Federico Bernardeschi e Nikola Kalinic, Pantaleo Corvino si ritroverà ad avere a disposizione un’ingente somma di denaro da investire sul mercato. Secondo La Repubblica, il direttore generale ha avuto mandato di comprare almeno un paio di pezzi importanti. Giovani che intrighino il tifoso viola, anche per evitare che si metta a battere davvero la testa contro il muro. Qualche giovane che ha deluso in un top club, qualche giocatore finito in panchina e che ha bisogno di rinascere in una squadra, come la Fiorentina, disposta a fare di lui una piccola stella ci sarà. E se l’ingaggio di partenza è troppo oneroso per le casse gigliate non è un problema: il modo per trovarsi d’accordo c’è (spalmando, smezzando ecc…). Sul quotidiano citato si legge anche che Corvino è chiamato a non fallire e gli è stato detto chiaramente all’ultimo CdA di evitare di fare la collezione di giocatori mediamente inutili da 2,5 milioni a cartellino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

24 commenti

  1. Ringrazio il sig. Corvino, che e’ il miglior ds possibile, i sigg. Della Valle per quello che hanno fatto e continuano a fare nonostante tifosi beceri e offensivi, e stampa dannosamente pilemica. Non c’e’ niente da fare, questa gente non merita neanche la serie b.
    Grazie di tutto comunque

  2. Hanno aspettato tanto a dire a questo signore di non sperperare soldi a colpi inutili da 2,5 milioni. Le scommesse si fanno (se si è veramente capaci) prendendo dieci ragazzi da 100.000 € ciascuno e tirar fuori due o tre campioncini.

  3. La penso come te.

  4. Fabio 83 non gli riesce!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*