Questo sito contribuisce alla audience di

Corvino: “Il nuovo ciclo si aprirà il prossimo anno. Ora remiamo tutti dalla stessa parte”

Il direttore sportivo della Fiorentina Pantaleo Corvino volge lo sguardo anche al futuro della squadra: “Il mercato di gennaio non è facile, non è la panacea di tutti i mali, ma i nostri giocatori devono mostrare il loro potenziale. La gara col Lecce ci poteva mandare avanti col vento in poppa, invece stiamo andando con quello contrario. Cerchiamo di finire la stagione per poi aprire un nuovo ciclo dalla prossima stagione, a cui stiamo già lavorando, secondo i principi dettati nel patto con Firenze”. (Ha collaborato Francesco Zei).

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

37 commenti

  1. E’ la solita canzoncina, loro fanno gli errori e poi non dobbiamo stare buoni e stare vicino alla squadra, io sinceramente mi sono stancato, questi signori guadagnano milioni per un lavoro che e’ quasi un divertimento rispetto a tante persone che stentano ad arrivare a fine mese, e hanno bisogno di comprensione? io l’unica cosa che farei sarebbe quella di rincorrerli per il viale dei Mille, come una volta……….

  2. Mi salgono i conati. E così riesce a dare la colpa sempre agli altri se le cose vanno male

  3. la cosa evidente è che per quest’anno il patto con Firenze sia saltato per aria, lo testimoniano le parole dei vari amministratori; quindi che venga Andrea (colui che vi mise la faccia) a chiedere scusa alla citta ed ai suoi tifosi per questo ennesimo anno buttato nel cestino.

  4. Ti abbiamo sempre difeso , ma credo che la nostra Fiorentina sia in mano a dei dirigenti incapaci , ( avranno la fiducia dei Della Valle e magari sono brave persone ma il mondo del calcio è diverso dalle normali Società ) che non sanno cio che fanno .
    Accettiamo anche di giocare con i giovani della primavera , ma non accettiamo piu i vagabondi , gli incapaci , e chi rema contro .
    Vi faccio un elenco ?
    Una società seria avrebbe messo fuori rosa da settembre giocatori come Marchionni Felipe e chiunque avesse rifiutato il trasferimento compreso Montolivo ( anche se mi piacerebbe sapere come sta veramente la storia )

  5. SEGUIRE LA ROTTA???…UMMMM….UN Sò SE MI FIDO PIù DI TE O DI “SCHETTINO”!!!

  6. io remare con corvino…MAI!!!!!!

  7. Ma li prendiamo tutti noi? Karjia, fa il pendolare, adesso Amauri, aspetta che la moglie gli dia un figlio, con tutto il rispetto per la signora, ma Amauri lo ha capito che siamo in zona retrocessione e che lui non gioca da sei mesi e prima si allena meglio è. Ma è proprio lampante, i giocatori se ne fregano dei tifosi e della bandiera, pensano solo ai loro affari. Tempi bell ‘e na vota. Ma li prendiamo tutti noi? Ma restate a casa.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*