Questo sito contribuisce alla audience di

Corvino: “Il travaglio è doloroso ma necessario. Serve pazienza per aspettare i giovani”

Il direttore sportivo della Fiorentina, Pantaleo Corvino, continua a spiegare il momento storico della Fiorentina: “Chi ci conosce a livello di proprietà e di passionalità, quando sceglie la Fiorentina non pensa a quanti punti la squadra è distante dall’Europa, ma pensa alla storia in generale. La fine del ciclo comporta un travaglio, lo ripeto ancora una volta. Il meglio di me non l’ho dato quando eravamo in Champions League, ma lo sto dando in quest’ultimo anno e mezzo. Ljajic sta avendo poco spazio perchè c’è Jovetic, ma lo scorso anno ha fatto 27 presenze è un classe ’91. Dobbiamo avere la pazienza di aspettarli questi giovani e da questi momenti ci dobbiamo passare per forza”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA