Corvino: “Lavoriamo sulla Fiorentina del futuro. Sousa? Abbiamo un’opzione ma va condivisa. Mi piace Sarri”

Pantaleo Corvino, ospite alla Rai, sul mercato della Fiorentina e non solo: “Sousa è stato bravo a credere in Federico Chiesa. Abbiamo cresciuto questo ragazzo e in estate lo abbiamo voluto trattenere a tutti i costi. Bravo Sousa a sfruttarlo al meglio. Dobbiamo cominciare a pensare alla Fiorentina del futuro, consapevoli che dobbiamo fare degli aggiustamenti. In generale abbiamo questo compito come Sousa avrà il compito di lavorare sul campo per migliorare la rosa. Un difensore a giugno? Lavoreremo su tutti i reparti perché tutto è migliorabile sia a livello di titolari che di alternative. Kalinic? Si è dimostrato una persona straordinaria con valori importanti, rappresenta i valori della Fiorentina. La scritta Vendesi non la mettiamo su nessuno. Sousa? Possiamo esercitare un’opzione sul contratto ad aprile e oggi non è il nostro pensiero se sarà l’allenatore della Fiorentina o meno. Detto questo ripeto che le clausole bisogna condividerle in due. Se mi piace Sarri? Sì”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

20 commenti

  1. il foglionco di piano di mommio

    Marco sei come il cencio che dice male di straccio: parli di Corvino analfabeta,ma te hai riletto quello che hai scritto?

  2. Nessuna scusa per nessuno. Fare il meglio possibile.

  3. Il presente è triste ..il futuro non c’è FV

  4. Si pensa alla Fiorentina del futuro: chi vendere?

  5. Ma un bel …….. collettivo mai all’oste pugliese ed alla banda dei quattro? Ma una bella serie di striscioni di contestazione mai ai braccialettati che tengono in ostaggio la fiorentina da 15 anni? Ma non si porrà mai fine a questa presa di fondelli senza fine. Fiorentina del futuro? Ma quale se sono 15 anni che non si è vinto una beata mazza, che veniamo eliminati sistematicamente dopo una partita giocata in coppa Italia e a malapena entriamo in EL (solo per il turno preliminare) senza mai una gioia? Ma quale futuro. Via l’oste pugliese e la banda dei quattro. Chiunque venga al loro posto è meglio di loro!

  6. Corvino ………….

  7. Ad ogni mercato si lavora alla Fiorentina del futuro, ma al presente non si pensa minimamente!

  8. Sì ch'io fui sesto tra cotanto senno

    Ma pensi davvero che lavorare per Juve Milan Inter Roma Napoli ed ovviamente Fiorentina implichi un ritardo nel pagamento degli emolumenti? ? Forse e dico forse può essere problematico nel Crotone o nel Genoa o nel Bologna …quindi il buon Sarri può andare dove più gli aggrada non avrà problemi di regolarità di accrediti bancari .
    Il problema purtroppo è che non è fashion per il foulardato patron ….
    Invece a me piacerebbe tanto sentirlo moccolare agli allenamenti quando un suo giocatore sbaglia un movimento. ..e già già !!

  9. Dai MARCO,ma per favore. Come scrivi? C’è un opzione è quindi lo tieni per forza e lui allena? Te nel calcio dei professionisti,ci hai bazzicato pochino,forse non sai neppure cosa sia. Se un allenatore,ma anche un calciatore ti dice che non sta più bene in una squadra,che non ha stimoli,che si sente a disagio e che se ne vuole andare,tu lo vorresti trattenere a forza? Vedi che non sei ad una catena di montaggio,dove devi premere un tasto ed i pezzi escono fuori dal macchinario anche se a te fa schifo lavorare in quel posto,nello,sport se non stai bene in un posto,rendi la metà,sei sempre cupo,scontento e non vedi l’ora di finire la stagione per levarti dai tre passi. Dimmi te a che azzo servirebbe trattenere con la forza una persona che non vuole stare in un posto. Se anche Sousa si convincerà che la Fiorentina è ancora il meglio per lui,allora la società eserciterà l’opzione e magari gli allungherà anche il contratto,altrimenti si deve andare su un altro allenatore,uno che brami di venire ad allenare a Firenze,che ci verrebbe anche a piedi,che considererebbe la Viola un salto di qualità enorme per la sua carriera,oppure che amerebbe allenarla perché è intrigato da questa piazza (vedi Sarri,che io so per certo che avrebbe fatto carte false per allenare a Firenze e non andare né a Napoli ne al Milan e in nessun altro posto,e te lo posso garantire al 100% perché a d Empoli abitava a due chilometri da casa mia ed ho anche avuto il piacere di parlarci). Il resto è aria fritta.

  10. Ma quand’è che costruiranno la fiorentina del presente?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*