Questo sito contribuisce alla audience di

Corvino: “Montella non ha esaltato Gomez, ma ha fatto bene a tanti giocatori. Babacar soffocato da altri attaccanti, ma ora ha l’opportunità della carriera”

Pantaleo Corvino è stato per sette lunghi anni il direttore sportivo della Fiorentina e di conseguenza conosce benissimo il mondo viola. Ora è a Bologna, dove ricopre lo stesso ruolo. Dal suo osservatorio emiliano, dunque, può giudicare con obiettività quanto sta succedendo con Mario Gomez. Queste le parole del dirigente a Radio Blu: “Tanti fattori incidono sulla non riuscita di un calciatore in una squadra. Quando non vanno bene si dice che la colpa è sempre di chi lo ha comprato, ma questo è un discorso troppo superficiale per i miei gusti. Un giocatore di quel valore non abbiamo mai avuto la possibilità di comprarlo nei sette anni in cui c’ero io. Gomez arrivava con un pedigree straordinario e importante, impossibile da mettere in discussione. Può essere anche che il tipo di gioco utilizzato da Montella non abbia esaltato le sue caratteristiche, ma ha sicuramente esaltato altri giocatori, tanto che la Fiorentina è arrivata quarta per tre anni di seguito. Babacar? Come lo conosco io, lo conoscete anche voi. Lui è figlio di un settore giovanile e di una società che lo ha fatto proprio ed è naturalmente legato a Firenze. Ho sempre creduto nelle potenzialità di questo ragazzo, che oggi si sono trasformate in qualità conclamate da tutti. E’ stato un po’ soffocato da altri attaccanti nelle ultime stagioni. Quest’anno però potrebbe avere l’occasione della carriera, sta a lui sfruttarla o meno. Lui e Rossi formano un’accoppiata perfetta”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Corvino, ma cosa cavolo dici???????? Gomez era sempre o mezzo metro avanti o mezzo metro dietro, ha sbagliato lo sbagliabile rigori compresi, fino a che Montella per vincere la partita cambiava modulo sostituendolo, per favore lascia perdere Vincenzo……basta leccare braccialettino, che e’ forse la piu’ grossa delusione di questi 3 anni irripetibili.
    ..ma che potro’ vedere Salah in giallorosso e Jovetic in nerazzurro?

  2. Mi associo,è stato un grande,abbiamo vissuto di rendita fino a ieri grazie ai suoi colpi,Jovetic Nastasic Lijaic,certo i suoi bidoni li ha presi anche lui,per me il bilancio è positivo.SOLO PER LA MAGLIA

  3. enrico(il saluzzese)

    Per me è stato un grande intenditore di calcio.Faticava un pò con la lingua ma il suo mestiere lo sapeva fare e bene..al contrario di qualcuno oggi in viola.Non ha avuto la riconoscenza che meritava ma ha avuto quella dei tifosi e ti deve bastare Panta!Auguri per il resto!

  4. GRANDE CORVINO PAROLE SANTE LE TUA DETTE DA UNO CHE DI CALCIO E GIOCATORI NON DEVE IMPARARE DA NESSUNO..AUGURI DI BUON LAVORO….

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*