Corvino: “Non dobbiamo pensare di essere guariti…”

Corvino Moena

A Premium Sport il dg Pantaleo Corvino parla subito prima di Crotone-Fiorentina: “Siamo una squadra che viene da una vittoria importante, in trasferta, ma non deve pensare che è guarita e compiacersi, bensì bisogna pensare a dare continuità”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. È una squadra mediocre caro corvo e le tue dichiarazioni lo confermano.

  2. Guardate non si salva nessuno. Anche Corvino si vede lontano un miglio che non sta capendo un tubo della Fiorentina. Dei giocatori da lui portati a Firenze, Paulo Sousa sta facendo giocare solo Salcedo. Gli altri li ha provati, ha visto che sono scarsi e li ha scaricati. E Corvino raccomanda l’umiltà. Ma come si fa a pareggiare in casa contro il Crotone? Me lo dovrebbe spiegare Corvino. Ma non solo lui. Lo dovrebbe spiegare quel presuntuoso di Paulo Sousa. Dopo la bella vittoria a Cagliari, il mister si è quasi quasi mangiato le dita per la stizza perchè tutti i giornalisti gli hanno ricordato che facendo delle scelte normali le partite si possono vincere alla grande. E allora il nostro mago portoghese ha stravolto la formazione, ha schierato quelle nullità di Badelj e Babacar e il risultato finale è 1-1 in casa contro il Crotone. C’è da vergognarsi. Voglio vedere se Paulo Sousa farà le stesse dichiarazioni di Montella dopo la scoppola presa dal Milan con il Genoa. Cioè “non meritavamo di perdere” oppure “a tratti siamo stati più in palla del Genoa”. E via dicendo. Maledetto Paulo Sousa. E il guaio è che ce lo dovremmo sopportare fino alla fine di questo campionato.

  3. Vai a fare in **** Corvino te e sta squadra di ******** che avete imbastito.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*