Corvino: “Non regaliamo e non svendiamo i grandi giocatori”

Mario Cognigni in compagnia di Pantaleo Corvino. Foto: Fiorentinanews.com

La Fiorentina si ritrova a fare i conti con una rosa davvero numerosa in fatto di attaccanti. Qualcuno dovrà essere ceduto tra Rossi, Gomez, Babacar e Zarate, il massimo (per le casse viola) sarebbe tre di questi quattro via. C’è anche chi ha già chiesto di avere gratis il cartellino in mano per potersi accasare altrove senza difficoltà, ma su questo punto Corvino è irremovibile: “Non regaliamo e non svendiamo i grandi giocatori” è una dichiarazione del dirigente pugliese riportata da La Gazzetta dello Sport che fa capire come la linea della Fiorentina sia chiara in questo senso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Incredibile quando li acquistiamo sono fior di campioni…..quando li vendiamo diventa brocchi da quattro soldi! ?

  2. Erossi@gmail.com

    Il problema è che qualcuno pensa che Rossi sia un ex grande calciatore, che Babacar non sia un grande calciatore ,che Gomez non sappia addirittura giocare a calcio e che Zarate non serva……questo qualcuno sta a Firenze !!!!!chi ha ragione Corvino o qualcuno? ???

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*