Corvino: “Parole procuratore Badelj fuori luogo, il calciatore non le condivide. Jovetic? Non possiamo fare operazioni simili”

Corvino sciarpa viola

La Fiorentina e Gonzalo Rodriguez sono più vicini. Il meeting andato in scena ieri tra il procuratore del difensore argentino e il direttore generale dell’area tecnica viola, Pantaleo Corvino, ha dato frutti importanti: “L’incontro è stato positivo – conferma Corvino, in un’intervista che andrà in onda oggi su Radio Toscana – c’è solo bisogno di tempo”. Quanto a Jovetic, il dirigente aggiunge laconico: “Non possiamo fare operazioni simili”. Sul caso Badelj e le dichiarazioni dell’agente: “Parole fuori luogo. Anche il calciatore non le condivide”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Badelj è bene che non condivida. Pensi al campo e a dare il massimo.

  2. Tifolamagliaviola

    Jojo inutile per questa Fiorentina e comunque fuori budget se non te lo regalano. Il Corvo potrebbe fare qualche altra operazione delle sua – ossia a zero euro – in entrata ammesso venda qualcuno.

  3. Bravo CORVINO..almeno un po di chiarezza

  4. “Non possiamo fare operazioni simili”… avere i DV è davvero un’immensa fortuna… come faremmo senza di loro… chi mai potrebbe mettere in atto L’ Autofinanziamento?…

  5. Sulla questione Jovetic concordo in pieno con le scelte societarie.
    Sulla questione Badelj per ora mi pare solo pretattica.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*