Corvino-Partizan: Una storia d’amore che non muore mai. I due giovanissimi talenti che possono fare la fortuna dei viola

Zivkovic in primo piano
Zivkovic in primo piano

Pantaleo Corvino e il Partizan Belgrado, un binomio importante, che si è creato nel corso degli anni e che ha portato a raccogliere tante soddisfazioni ad entrambi. Nel suo primo periodo alla Fiorentina il Corvo ha pescato in Serbia tre giocatori come Nastasic, Ljajic e Jovetic. I tre sono stati comprati ad un costo sostanzialmente contenuto e venduti poi a cifre iperboliche (specialmente Nastasic e Jovetic).

E ora la storia potrebbe ripetersi perché ci sono due giovanissimi talenti che possono fare al caso della Fiorentina. Calciomercato.it scrive innanzitutto di Andrija Zivkovic, esterno offensivo classe ’96, che appena un anno fa aveva incantato tutti al Mondiale Under 20. Rapido, bravo nel dribbling, potrebbe sposarsi alla perfezione con il credo di Paulo Sousa, un’alternativa più che valida a Cristian Tello.

C’è poi Dusan Vlahovic, definito da molti il nuovo Ibrahimovic e che può essere considerato come un investimento a lungo termine visto che ha solo 16 anni. In Serbia vengono spese parole incredibili nei suoi confronti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Fiorentino doc

    Zivkovic ha firmato con il Benfica. Informatevi.

  2. E in Italia quando verranno fuori giocatori cosi’ forti e cosi’ giovani ?In Italia siamo capaci solo a chiacchierare.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*