Questo sito contribuisce alla audience di

Corvino: “Pioli scelta condivisa. Non vede la Fiorentina come squadra di passaggio”

Nel giorno della presentazione del nuovo allenatore, l’introduzione viene fatta da Pantaleo Corvino: “Giuliano Sarti è stato il primo portiere che ho visto dal vivo, a Bari. E quindi faccio il mio saluto ad un grande uomo. Così come saluto Pioli che è il nostro nuovo allenatore. Noi dovevamo fare delle scelte e le abbiamo fatte. Volevamo un italiano, un tecnico che non vedesse la Fiorentina come un punto di passaggio e volevamo un tecnico che impersonifichi certi valori. Pioli è una scelta condivisa da tutti. Ha dei valori tecnici importanti ed è capace di guidare una squadra a raggiungere dei traguardi importanti”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Finalmente uno motivato, era l’ora. I’obiettivo deve essere la vittoria.

  2. Finora è stata la fiorentina a ritenere di passaggio gli allenatori fino a prova contraria

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*