Corvino, presente e futuro della Fiorentina in cinque mosse

Il Corriere Fiorentino delinea le strategie di Pantaleo Corvino sia per gennaio che per giugno. In cinque mosse il direttore generale darà la sua impronta all’attuale stagione e soprattutto alla successiva. Intanto fiducia totale nella rosa attuale a disposizione di Sousa, poi nessun passo indietro su Kalinic (o 50 milioni o non parte) con il solo Badelj (mossa numero tre) che può lasciare Firenze nel caso in cui arrivasse un’offerta da 12-15 milioni di euro. Mossa numero quattro: difendere e trattenere i gioielli di famiglia, ovvero Bernardeschi e Chiesa. E infine il mercato in entrata con Corvino e la Fiorentina che monitorano il mercato nostrano alla ricerca di giovani italiani su tutti Zampano e Conti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. Su questi giovani promettenti come Conti o Zampano bisogna arrivare prima, non avendo le possibilità della Juve, che può anticipare i mercati di due stagioni, o delle altre proprietà più attive della nostra. Caldara era segnalato da tutti come un giovane che sarebbe esploso e non ci ha messo molto a farlo nell’atalanta. Bastava sentire come ne parlava Drago. Stessa cosa di Kessie. Nei play-off di serie B passano tanti buoni giocatori, il più delle volte giovani, come hanno fatto Bernardeschi e Babacar. Ma anche nelle sqaudre di medio bassa classifica ci sono giovani interessanti. Barreca già alla prima stagione in B mostrava numeri importanti. Adesso per meno di 15 milioni non tratti per questi giocatori. Tanti di questi “predestinati” erano individuabili se osservati e le controriprove della qualità si trovano in statistiche alla portata di tutti.

  2. Corvino doveva incassare…poi con gli spiccioli va dagli amici suoi e arriva qua con un grande campione del giorno prima (il giorno dopo, tanto campione non si dimostra piu’) e magari rimane anche un avanzano in tasca

  3. Corvino è sempre stato un grande a vendere ? Ricordate quando ci rifilò Bojinov a 13.5 ml di anni fa?! Non illudiamoci , questo è stato ripreso per vendere tutto.

  4. Gian Aldo Traversi

    Quando suggerivo conti a Pradè ne costava quattro. Quando lo suggerivo a Pantaleo ne costava sei.

  5. Purtroppo con il fiume di soldi che la Juve ed ora anche il Milan e l’Inter (cinesi) hanno, il mercato è stato alterato totalmente; basti pensare che Caldara è stato pagato 24 milioni e Gagliardini verrà venduto allo stesso prezzo. Se poi aggiungiamo anche il fatto che i nostri dirigenti non sono dei fulmini di guerra, ecco che giocatori come Conti, Zampano ecc diventano difficilmente acquistabili. Poi ovviamente mi auguro di sbagliare.

  6. Giusto,notizie dei soliti giornalisti che fannno nomi che non ariveranno mai……
    Ma quest’estate nomi come Cristoforo Salcedo Sanchez Oliveira questi fenomeni di giornalisti l avevano mai fatti?…..se state zitti fate un figurone….

  7. Be 62 ml di incasso non sono pochi anzi ci compri Conti 10 ml Torreira 10 ml Kessie 25 ml (gran giocatore) rimangono 17 ml per una punta , sempre che i soldi incassati siano rispesi TUTTI .
    Altrimenti è inutile …………………………..

  8. Soliti notizie bufale x scatenare la folla … Zampano chiedono 4 milioni circa non verrà mai … Conti 10 mln fuori portata ogni giorno si fa un nome nuovo è non ne azzeccano uno ma vaia vaia

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*