Questo sito contribuisce alla audience di

CORVINO PRONTO AD INVESTIRE SUGLI ESTERNI. KALINIC-BADELJ CI VUOLE TEMPO. PUNTO SU GORI E ALLA JUVENTUS CHIEDEREI…

E’ iniziato il ritiro della Fiorentina a Moena e si attendono le prossime operazioni di mercato della squadra viola. Della situazione della squadra gigliata, Fiorentinanews.com ha parlato con l’intermediario di mercato Bernardo Brovarone.

Eysseric dovrebbe arrivare alla Fiorentina. Corvino cercherà anche altri esterni?

Eysseric è un buon giocatore, ma son salti importanti per mille motivi, non saprei dare garanzie assolute sul profilo. Lo conosco poco, l’ho visto solo qualche volta, ma penso abbia presupposti interessanti, da valutare. A seconda anche del modulo, ha delle qualità. La cifra è importante visto che va a scadenza, ma Corvino ci crede e si sente di fare l’investimento. In Francia ne parlano bene, al Nizza qualcosa di buono ha fatto, aveva un mercato abbastanza aperto, ha preso una decisione netta. Penso poi che dovrebbe arrivare un altro calciatore almeno in quella posizione sull’esterno. Ci sono delle soluzioni molteplici, molti profili sondati, nel momento in cui Corvino dovrà stringere provvederà. Penso che siamo vicini alla chiusura di trattative in questo periodo. Non si sblocca la situazione dei croati Kalinic e Badelj. I due calciatori però vogliono lasciare Firenze… Kalinic partirà, ma sono trattative non banali perché le società sanno che vorrà andare. Le offerte iniziali saranno sottoprezzo, e la Fiorentina così non vende. Ci sono discussioni tra società, i presupposti si concretizzeranno più avanti. E’ positivo per la società e per il calciatore che lui lasci il prima possibile. La Fiorentina deve accontentarlo e incassare. Chi lo vuole, deve sapere che deve spendere almeno 25 milioni, cifra giusta per lui.

Badelj verrà piazzato?

Penso di sì, ma anche qui la questione è difficile. Sono arrivate un paio di offerte ma i numeri ancora non accontentano la Fiorentina. Queste battaglie però Corvino le ha spesso vinte, giusto fidarsi del suo lavoro e cercare di capitalizzare più che si può. In più, il rapporto con l’agente del giocatore non è idilliaco, e non so fino a che punto la Fiorentina voglia andare incontro al ragazzo.

Bernardeschi invece marcia verso la Juventus. Quali contropartite per la Fiorentina?

Bernardeschi alla Juventus per 40 milioni più bonus è la cifra giusta a cui si può chiudere, senza alcun tipo di contropartita. Non penso che la Fiorentina voglia chiedere calciatori alla Juventus però quello che potrebbero e dovrebbero prendere per me i viola è Mandragora, centrocampista classe ’97. Giovanissimo, cavallo di razza, sono innamorato di lui tremendamente da sempre. Farei di tutto per prenderlo. Non so quanto la Juve lo abbia pagato, ma se vogliono tanto Bernardeschi io metterei nel mirino lui senza dubbio. Se non ci fosse la possibilità di averlo allora solo soldi, ma a quel punto anche 45 milioni più bonus. Sono operazioni da gestire giorno per giorno. Bernardeschi non penso andrà in ritiro. Si chiuderà prima la trattativa.

A Moena Pioli ha portato tanti giovani. Su chi puntare?

Fossi la Fiorentina punterei moltissimo su Gori, attaccante classe ’99 potente, ancora molto acerbo, ma lo farei sempre stare con i grandi. Gli farei bruciare le tappe, e già debuttare in Serie A quest’anno. Lo terrei molto d’occhio, eviterei di mandarlo a giro. Lo metterei in campo molto presto. Se dovesse avere la fortuna di fare un paio di gol in Serie A, nella stagione dopo potrebbe essere utile già a tutti gli effetti come calciatore della prima squadra. E’ un giocatore su cui punto. Castrovilli alla Cremonese? Ha 20 anni e non può giocare ne’ in Primavera ne’ nella Fiorentina. La Serie B è un’opportunità vera. Tecnicamente sublime, talento vero, non sarà facile per lui, dovrà formarsi, ma è fra i migliori nel panorama nazionale. A livello fisico e temperamentale deve lavorare, sul ruolo. La sua collocazione non è ancora chiara.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

14 commenti

  1. Gori, Chiesa, Bernardeschi: a che serve se dopo due anni li vendi????
    Finché non arriva un proprietario che HA le palle (e non che le DICE!) l’andazzo sarà sempre questo.

  2. Tifolamagliaviola

    Re Leone ha detto una cosa giusta, il mercato dura troppo

  3. Bavarone dice la sua opinione. Ma realtà e una sola il bufalo non è in grado di poter comprare nessuno perché lo conoscano tutti che un da che non è più buono a nulla

  4. Guarda che ti dimentichi che salcedo e Toledo erano semplicemente in prestito e, verificato che non erano adatti, sono stati rispediti al mittente. Diks é ancora nostro e, considerato che il prox anno giocherà nel Feyenoord, non credo sia proprio da buttare. Brovarone invece non ne ha mai azzeccata una che sia una, come tutti i cosiddetti esperti di mercato. Pjaca, se é integro, sarebbe veramente un gran colpo ed abbiamo medici che possono essere in grado di stabilito PRIMA di prenderlo

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*