Corvino prova a convincere il partente Badelj, Gonzalo invece..

Sembra che ancora non si siano sbloccate le trattative legate ai rinnovi contrattuali in casa Fiorentina. Quest’oggi infatti, il dg Pantaleo Corvino avrebbe infatti incassato un nuovo rifiuto da parte dell’entourage di Milan Badelj: il regista di Zagabria non sembra proprio intenzionato a prolungare il rapporto con i viola che avevano offerto al calciatore un nuovo contratto sino al 2020, unito ad un robusto adeguamento dell’ingaggio. No secco di Badelj che permane così con il contratto in scadenza nel 2018: situazione che lo rende particolarmente appetibile per i club interessati (Milan su tutti ma ci sono anche sirene inglesi). Per quanto riguarda Gonzalo Rodriguez, in scadenza a Giugno 2017, sono da registrare le continue avance di Boca Juniors e San Lorenzo che vorrebbero riuscire a riportarlo in patria. La prima richiesta sarebbe di un biennale con possibile opzione per il terzo anno legata alle presenze. Per un ultra trentenne come Gonzalo, però, la politica viola é quella di stipulare contratti meno lunghi possibile. Una fumata grigia ma dalle sfumature decisamente più rosee rispetto alla vicenda del centrocampista croato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

10 commenti

  1. Badelj non deve più indossare la maglia viola. Spero che per una volta possiate acquistare il sostituto prima di venderlo. Ce la farete ? Forza viola

  2. Gonzalo l’anno prossimo avrà 33 anni, per un difensore non sono drammatici ma nemmeno pochi, soprattutto nel calcio attuale dove si chiede maggior movimento ed inserimenti anche sulle palle inattive. Se rinnova ok, sennò c’è Salcedo che va tirato su per prendere il posto di Gonzalo. Il messicano mi sembra un buon giocatore di prospettiva. Se Badelj andasse via a gennaio il suo sostituto c’è già ed è Cristoforo, semmai ci sarebbe da prendere un altro controcampista. Ma soprattutto a gennaio mi piacerebbe veder colmare la lacuan aperta da anni, quella del terzino destro.

  3. Badelj assolutamente da cedere a dicembre anche se più di 7_8 milioni sarà difficile prenderli..e comunque investiti subito in un pari ruolo possibilmente italiano

  4. Ma smetterla di parlare di mercato?? Basta con le distrazioni, i giocatori pensino a vincere e basta. Basta con gli alibi.

  5. Fracazzo da Velletri

    Gonzalo chiede un biennale con opzione per il terzo anno!!!!!!!!ma si rende conto???
    Non rinnovare assolutamente! !!

  6. Non si trattengono mai i giocatori a forza..
    Con l’età Corvino si sta rincoglionendo…Il solo a volere trattenere la Fiorentina sono i DV..
    Chissà come mai 80 per 100 della squadra vorrebbe fuggire dalla Fiorentina degli indegni ciabattini marchigiani

  7. Peccato per badelj, spero trovino un degno sostituto ( 😂)

  8. Gonzalo é nei 30 ma si tratta di un centrale difensivo . avesse un altro ruolo in cui etá contava di più ok ma cosî il discorso non regge.

    in particolare si parla del tizio che da anni alza il livello della difesa e che va solo risparmiato in coppa ogni tanto .serve un suo vice o almeno serviva(questa una delle cose che abbiamo pagato negli anni )ma serve la sua permanenza.
    Se vuole un triennale io penserei solo a festeggiare

  9. michele sozio,

    Badelj se non rinnova da cedere a gennaio al maggior offerente. A gennaio da prendere due esterni bassi: Zampano del Pescara e Di Chiara dal Perugia oltre a un regista al posto di Badelj.

  10. Giustissimo parlare a novembre 2016 del contratto di un giocatore in scadenza nel 2018…più che giusto. Il popolo bue ascolta interessato

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*