Corvino: “Sconfitte con Palermo e Borussia tra le peggiori in carriera. Stagione non fallimentare, ma in linea con le precedenti. Società assente? Lavoriamo 24 ore su 24”

Il direttore generale della Fiorentina Pantaleo Corvino parla di Fiorentina a tutto tondo a Radio Bruno: “La partita di Palermo, insieme agli ultimi 45 minuti col Borussia rimarrà tra i miei momenti peggiori in carriera. Col Borussia avevamo 3 gol di vantaggio in totale, avevamo vinto in casa loro, e abbiamo buttato via tutti gli sforzi fatti fino a quel momento; eravamo arrivati primi nel girone. Col Palermo serviva vincere per continuare ad inseguire il sesto posto, e dovevamo vincere. La stagione non è fallimentare come qualcuno dice. La stagione è in linea con quelle precedenti, abbiamo fatto 55 punti. A 4 giornate dalla fine lottiamo ancora per l’Europa. Gli striscioni? Non penso che questa società sia assente, i fatti dicono altro. La proprietà è innamorata della città e l’ha dimostrato in tanti modi, portando la squadra in Serie A, siamo andati 4 volte in Champions. Lavoriamo H24 per la squadra. Tifosi e società devono essere unite nei momenti difficili, non ci si può disunire se non arrivano risultati”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

21 commenti

  1. E’ già assai he non abbia detto chwe abbiamo vinto il nostro scudeto, ma il senso è quello. Mi domando come facciamo a sopportare questo individuo Firenze che ci viene a sbattere sul muso la nostra mediocrità e la giustifica pure. per lui una stagione come questa è normale e tutti zitti. Ma perchè non ritorna al suo paesello invece di lavorare 24 ore su 24 da noi (cioè a far danni), c’è un bel trattore che lo aspetta. Laviorare per far arruivare dal mnercato 11 flop su 11 un reconr difficilmete superabile. Ma vattene, già ci eravamo liberato di lui, invece rieccolo con le sue frasi sconclusionate. Ridicolezza nostrana.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*