Questo sito contribuisce alla audience di

Corvino sotto pressione: Due posizioni difficilmente conciliabili

Da una parte i Della Valle, dall’altra i tifosi. Ognuno ha le proprie aspettative e le riversa su chi questo mercato lo deve condurre in prima persona, ovvero Pantaleo Corvino. Il direttore generale dell’area tecnica della Fiorentina ha le tasche piene, perché alla fine le cessioni remunerative ci sono state, ma deve continuare a gestire uscite per cartellini e ingaggi dei calciatori, perché dall’ultimo CdA è emerso che la linea societaria non cambia: autofinanziamento ed anche oculato, occhio di riguardo per il bilancio con tutti gli annessi e connessi.

Avendo le tasche piene però legge e sente che i tifosi, giustamente, ora si aspettano colpi, ma non scommesse, roba che possa farli felici. Gil Dias sicuramente non rientra in questa categoria, Benassi va già molto meglio, così come Giovanni Simeone, ma da uno che vende Bernardeschi per 40 milioni, ci si aspetta un sostituto che sia di valore, uno già pronto da lanciare subito nell’agone di Milano.

Ma possono essere conciliabili questo tipo di aspettative di proprietà e tifosi? Difficile, anzi quasi impossibile trovare un punto d’unione, perché uno si aspetta picche, mentre l’altro vorrebbe cuori e allora sembra più che altro di essere in presenza di due rette che sono quasi parallele. E quel quasi è la nostra speranza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

46 commenti

  1. mha…leggo commenti assurdi. Chiaramente gente che ne capisce più di me…ma sicuramente meno di Pancialeo

  2. Noto che chotto e roberto hanno scoperto che i calciatori vengono pagati anche a rate, e mi complimento con loro. Forse fra qualche anno scopriranno che oltre a venderli a rate i giocatori si acquistano pure a rate…

    Chissà se appartenete ai 40/50enni o al gruppo dei 16enni…

  3. Altra conferma della fine del calcio di qualità con i DV a Firenze la speranza è solo che se ne vadano il prima possibile .

  4. E’ solo l’incapacità di Corvino che ci ha portati a doversi rinfidare in una squadra di allievi per il campionato. Qualunque altro Ds avrebbe portato profili come Benassi in tutti i ruoli e non ciofeche di 19-20 anni! Che anche se mai fossero bravi ci vogliono anni di attesa.

  5. Tranquilli! Secondo la Geometria Analitica (che non è quella Euclidea), anche le rette parallele si incontrano.
    IN UN PUNTO ALL’INFINITO!

  6. Non ci si può presentare con Gil Dias e Zekhnini sulla sinistra?Corvino è stato deludente questo calciomercato AD OGGI…anche se domani arriverà Simeone è MOLTO in ritardo perchè sapeva che doveva cambiare molto…forza viola

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*