Questo sito contribuisce alla audience di

Corvino: “Spero che la Fiorentina festeggi un titolo. Non c’è limite alla trattativa per Gonzalo, Tello non ha deluso. Su Sarri…”

“Spero che la Fiorentina in futuro possa festeggiare un titolo”. A dirlo è Pantaleo Corvino, che evidentemente percepisce la voglia di vincere di Firenze, dopo anni di astnenza. In una lunga intervista al Coriere dello Sport, il direttore generale dell’area tecncica della Fiorentina ha parlato di mercato e delle ambizioni future dei viola. “I giocatori viola richiesti sul mercato? Mi rende orgoglioso – confessa Corvino -, vuol dire che non abbiamo sbagliato giudizio. Chi è interessato deve bussare alla nostra porta coneducazione. Il rinnovo di Gonzalo? Non c’è un tempo limite, in una trattativa sai quando di siedi ma non quando ti alzi.  Un giudizio su Tello? A me non ha deluso, è abituato a un modulo diverso e si deve adattare ad altre caratteristiche, ma si vede l’applicazione del ragazzo. Zarate? Bisogna avere rispetto del fatto personale che ha passato e in ogni caso ha sempre dato il massimo quando è stato chiamato in causa. I giovani? Chiesa, Hagi e Bernardeschi sono il prodotto di un lavoro incominciato 11 anni fa grazie anche ai sacrifici della proprietà e al lavoro di Sousa“. Corvino ha parlato anche di un possibile sostituto del portoghese, Maurizio Sarri: “Io un suo estimatore? Mi piacciono tutti gli allenatori che lavorano molto sul campo e uniscono grande impegno alla qualità”. Sul futuro e sulla questione del nuovo stadio, Corvino chiude così: “Lo stadio nuovo sarebbe un ulteriore salto di qualità, perchè i due fattori cruciali per una società di calcio sono l’aspetto tecnico e quello finanziaro, che comprende lo stadio di proprietà. Spero che in futuro la Fiorentina possa festeggiare un trofeo: sarebbe una conquistà per città, tifosi, dirigenti e proprietà”.

 

 

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Insomma, ha detto tutto e in realtà non ha detto una beata mazza!

  2. Da Corvino che cosa si aspettava si dicesse. Solite banalità, nessuna notizia di rilievo. E la redazione di Fiorentinanews gli ha dato tutto questo spazio per farci dire che un anno, non si sa quale, forse, la Fiorentina vincerà un titolo. Ma basta con questi venditori di fumo. Corvino faccia invece un esame di coscienza sui brocchi che ha portato nel mercato estivo alla Fiorentina. Si dovrebbe vergognare, altro che elogiare.

  3. Fracazzo da Velletri

    In un mare di banalità e di cose scontate brilla”Tello non ha deluso”!!!!
    C’è Sabatini libero un professionista serio e competente non un faccendiere parac**o!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*