Questo sito contribuisce alla audience di

Corvino: ” Valutazione Cuadrado? Ecco da dove si partirà”

CorvinopresentazioneIntervenuto a Radio Fiesole, l’ex direttore sportivo della Fiorentina Pantaleo Corvino ha parlato del mercato gigliato: “Valutazione Cuadrado? Credo che il prezzo lo debba fare il club proprietario e gli operatori che svolgono il lavoro. Bisogna contare quanto è stato pagato, credo che da quello sforzo si partirà e si deciderà di conseguenza. Se lo venderei? Nella storia della Fiorentina e nella storia di ogni grande club ci sono stati grandi calciatori, che fanno sognare piazza e dirigenza. La mia filosofia è che si può tenere il grande calciatore finché non è lui che vuole andare via. Tenerlo controvoglia è deleterio per il club e per i tifosi stessi. Finché rimane con entusiasmo e lo si può accontentare nei termini che una società può usare, ma quando ci si trova con un calciatore che vuole andare via, bisogna vendere al meglio. La più grande scoperta? Credo che quando porti a Firenze un calciatore a 10 milioni di euro, diventato Scarpa d’Oro come Luca Toni, credo sia importante. Mi ha inorgoglito. Più grande delusione? Kharja, che lo presi come alternativa, non riuscì a fare bene. Deluso da Montolivo? Decisi di scommettere su di lui prelevandolo dalla Serie B. Nel calcio succedono delle cose per cui uno è vaccinato, per cui presi atto dell’accordo che prese con il Milan. E’ stata una delusione”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

17 commenti

  1. Corvino grandissimo
    Pradè non è all’altezza del Corvo
    facile riconoscere un giocatore forte e portarlo come Gomez .. più difficile è riconoscere il talento di Jovetic, Vucinic, Chevanton, Osvaldo etc. (e pagarli dai 4 ai 8 milioni .. non 9 come Ilicic .. bidone già affermato )

  2. Potenza, Da Costa, Hable, Felipe, Van de Borre!

  3. Ha preso delle topiche ma ampiamente compensate dai tanti bravi giocatori che ha portato a Firenze. Se poi leggo che il toro starebbe per vendere cerci (da noi praticamente regalato) per 20 milioni e che romulo (altro regalo) è nel mirino delle squadre piú importanti, mi chiedo se, con la sostituzione di corvino, la Fiorentina ci abbia davvero guadagnato.

  4. Castillo, Bolatti…Munari, Kerreison, Bonazzoli, Lazzari, forse per alcuni sfortuna, ma altri ma neanche per le bocce….i primi che mi vengono in mente. E sicuramente qualcuno l’ho dimenticato

  5. Grande corvo

  6. Il limite ma per il lavoro il pregio piu grande di Corvino e il carattere io lo avrei voluto ai tempi dei C. G. sono convinto che ci saremmo levati qualche soddisfazione in piu e forse evitato il disastro

  7. Il piu grande Corvo te l’ho detto di persona piu di una volta. .
    Un conto e’conoscere il calcio un conto e’fare il dirigente. .
    Tu hai fatto guadagnare tanti soldi alla societa, x questo ti ritengo un grandissimo. .

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*