Questo sito contribuisce alla audience di

Corvino vende i big e punta al tesoro. La nuova Fiorentina nasce dalle cessioni

E’ già tempo di futuro in casa Fiorentina con Pantaleo Corvino che si appresta a mettere in atto una vera e propria rivoluzione, o rifondazione. Secondo quanto scrive stamani il Corriere dello Sport-Stadio, il direttore generale della Fiorentina è pronto a vendere tutta la collezione dei pezzi importanti (e non solo) viola. Da Kalinic a Badelj, passando per Ilicic, Tatarusanu e Borja Valero, giusto per restare nei giocatori più in vista della Fiorentina. Solo con queste cessioni Corvino punta di incassare da un minimo di circa 60 milioni ad un massimo di 80, ai quali poi andrebbero aggiunti i soldi derivanti dalle cessioni minori (che non saranno affatto poche). Con questo maxi tesoro, poi, la Fiorentina andrebbe prepotentemente sul mercato per ricostruire la squadra del domani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

23 commenti

  1. Chi non ha ancora capito che il ridimensionammo continuerà, ha dei problem di esistenza. Ma se non lo ha capito con le campagne acquisti degli ultimi 2 anni, è presumibile che non lo capirà nemmeno ora.

  2. Via i della balle da Firenze e corvino torno a fare le olive a casa sua! Addio

  3. Saremo la nuova Udinese, Atalanta, Genoa, ogni anno si ricomincerà con una nuova squadra di ragazzi, poi vengono le grandi, fanno man bassa e i DV contenti incassano, ah! Anche allora ci saranno buchi di bilancio da risanare. Proprietà e società più ridicola della storia della Fiorentina

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*