Corvino, Vidal e quell’incontro a Firenze di prima mattina…

image

E’ molto simpatico l’aneddoto rivelato da Pantaleo Corvino stamani relativo al messaggio che gli ha fatto pervenire, assieme ad una maglia del Bayern Monaco, direttamente da Arturo Vidal. “A un coglione che si è fatto convincere a non prendermi” questo quello che gli ha scritto il campione cileno. Ma a quale episodio si fa riferimento. Era il 2009 quando con il suo procuratore, Felicevich, Vidal venne a Firenze per incontrare Corvino nella sua casa in via Guerrazzi. Un incontro top secret e che tale è rimasto per molto tempo, andato in scena di prima mattina. Tutto sembrava andare per il meglio con lo stesso Vidal che si era convinto a lasciare il Bayer Leverkusen per provare l’avventura italiana. Alla fine però, per diversi motivi, l’affare non si fece e Vidal in Italia ci è arrivato solo nel 2011, vestendo la maglia della Juventus con i risultati che tutti conosciamo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. ANCHE I CORVINI QUALCHE VOLTA PERDONO LE PENNINE.

  2. Giorgio Perozzi

    Il siparietto così riprodotto, è anche carino da leggere. Nella realtà, se lo avessimo preso, quelli della narcotici della FIGC, sarebbero intervenuti immediatamente … Vuoi mettere il trattamento di favore riservato ai gobbi … ?!?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*