Questo sito contribuisce alla audience di

Corvino: “Vidal lo incontrai a casa mia a Firenze, poi però…”

L’ex direttore della Fiorentina, Pantaleo Corvino, torna a parlare con un’intervista a Tuttosport: “Vidal non l’ho semplicemente sfiorato, l’ho proprio incontrato perché venne a casa mia a Firenze ma alla fine la trattativa non si è conclusa”. Poi l’ex ds viola torna a parlare del passaggio di Felipe Melo alla Juve: “In quel momento li valeva tutti i 25 milioni spesi dai bianconeri. Non ho mai festeggiato per quell’operazione ma prendere un giocatore a 7 milioni e rivenderlo a 25 è un ottimo trasferimento”. Infine anche un pensiero su Cuadrado: “Spero che resti alla Fiorentina”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. Come in quasi tutte le cose non esistono solo il bianco e il nero..
    Corvino ha fatto benissimo i primi 4 anni mentre gli ultimi 3 è stato disastroso, a chi dice che ha preso i vari Jovetic, Nastasic, Melo, Mutu ecc.. vorrei ricordare i mitici Savio, Vandenborre, Di tacchio e company..
    In sintesi merita un ringraziamento per quanto fatto ma era giustissimo cambiare dopo quella stagione vergognosa..non è un caso comunque che sia a casa da 2 anni….

  2. CLAUDIO,io non ho mai criticato Corvino,però quello che la gente scrive adesso è la verità. Voglio dire che è inutile affermare di aver quasi preso Vidal,quasi preso Vidic,quasi preso Cambiasso,o Messi o chi ti pare. Quasi presi o non presi affatto e’ la stessa identica cosa perché non giocano nella tua squadra. Prade’ son due anni che lavora a Firenze,non sette e non ha a disposizione il budget che aveva il corvo. Mi ricordo che ogni anno venivano gestiti circa 25 milioni di budget per il mercato,più le cessioni. Cosa che non avviene adesso perché in regime di fair play finanziario (che piaccia o meno) devi dimostrare di spendere(il totale delle spese) al massimo per quanto incassi (il totale del fatturato) e devi far pari.

  3. Sputate sputate pure da buoni fiorentini su chi ci ha permesso di fare mercato fino a ora. Tanto fino a ora lo avete fatto con i soldi delle grandi scoperte di Pradè. Bravi bravi continuate così…

  4. Corvino è come Gilberto della barzelletta: Beppe dice a Gilberto: ” Gilberto, hai 80 anni suonati, ce la fai ancora a …….? e Gilberto ” Io ……. quasi tutti i giorni”. Beppe ” Davvero? o come tu fai?” ” Bene” risponde Gilberto ” …… quasi il lunedì, quasi il martedì, quasi il mercoledì…..” Cosi Corvino, è l’ uomo del quasi: MA PER FAVORE….

  5. supercannabilover

    ha vinto cosi tanti “scudetti” alla Fiorentina che pensavo andasse al real, strano che s’e’ messo a fare l’olio

  6. Sarà ma per me è stato un grande ds,se i vari ilicic alonso anderson e compagnia bella li avesse presi lui lo avreste crocefisso,bravo invece il vostro Pradè!!!

  7. Per i miseri implora perdono ,per i deboli implora pieta’!!!
    Ora si e’ veramente toccato il fondo o meglio si e’ raschiato anche “il …. del barile”!
    E’ ormai diventato PATETICO…a un certo punto della vita e’ decorosissimo dire BASTA!!!
    Un briciolo di DIGNITA’ e’ un optional impossibile?????

  8. Corvino tratta,Prade e Macia COMPRANO….Pantaleo…Arriedecci !!!

  9. Ora mi ha veramente stancato di sentirlo dire che stava per,aveva quasi,era praticamente fatta ecc..fra poco verra fori che aveva praticamente fatto firmare messi
    Per la primavera e ronaldo negli allievi nazionali…ma vai al circolino dai tuoi coetanei vai invece di sparare ……… vai

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*