Corvino vuole cedere Gomez entro una settimana, altrimenti…

Gomez in azione con la maglia viola. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

La Fiorentina è al lavoro non solo per quanto riguarda il mercato in entrata ma anche per quello in uscita. Dopo il traferimento in prestito allo Spezia di Baez, ore è il momento di piazzare Mario Gomez e Babacar. La Gazzetta dello Sport rende noto che il primo ha completato le vacanze ma non è ancora guarito al cento per cento dal problema muscolare accusato durante l’Europeo. Corvino si augura di sistemare la questione nel giro di una settimana, altrimenti il giocatore tedesco tornerà ad allenarsi con Sousa e lo scontro tra Fiorentina e giocatore diventerà ancora più bollente. Per Babacar è tornato a bussare il Sassuolo che propone un prestito con diritto di riscatto. I viola invece richiedono una cifra vicina ai 10 milioni di euro, e appare difficile trovare un accordo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. io se non riescono a vendere gomez e babacar li farei giocare eccome.Venderei kalinic e ci comprerei un bel centrocampista coi controc*****I

  2. O Deo ! Fare il raccattapalle per solo 5 milioncini sai che noia!

  3. Gomez e sua corte invece di pretendere ,dovrebbe impegnarsi a trovarsi squadra…Non vuole andarsene in Turchia? Bene,mi dicono che sotto la Fiesole manca un raccattapalle….

  4. Uno dei giocatori coi tempi di recupero più lunghi al mondo ( insieme a Babacar)
    Se ne andrà senza portare un euro nelle casse della Fiorentina. Bagno di sangue, l’affare più disastroso della gestione Della Valle

  5. Difficile che si muova prima dell’ultimo giorno di mercato: pare la seconda o terza scelta di tutti. A meno di non cederlo a zero. A proposito di zero, ma Rogg e lo sponsor “annunciato a giorni” che fine hanno fatto? Tutti in vacanza?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*