Corvino vuole i suoi ‘figliocci’ nella Fiorentina

Ljajic disappunto

Pantaleo Corvino è ormai prossimo al suo ritorno alla Fiorentina e con lui vorrebbe portare anche i suoi “figliocci” ovvero Diawara del Bologna e Ljajic per un altro grande ritorno in casa viola. Corvino vuole presentarsi a Firenze con i primi botti di mercato e proprio i due sopracitati sono in cima alla lista dei desideri del Corvo. Con Diawara e Ljajic il direttore sportivo vuole iniziare la sua nuova avventura alla Fiorentina, anche se per entrambi ci sono trattative lunghe e complicate da portare avanti, specie per il gioiellino del Bologna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Green concordo con te!!!!Gli acquisti dell ultimo anno poi…pauroso!

  2. Comunque la vogliamo vedere se i giocatori scoperti da Corvino siano campioni o riserve con QUESTI è stato possibile far mercato.

  3. Erossi@gmail.com

    Mi scusi Sig. Green se mi permetto di contestare la sua analisi.
    Lei l’anno scorso non avrebbe messo Vecino come unico affare fatto dalla triade ,oggi come fa lei a dire senza averli mai visti che Baez e Schetino per esemoio il prossimo anno non diventino i nuovi Vecino???
    Oggi il valore dei giocatori portati da Corvino è dimezzato perché nessuno di loro è un fuoriclasse,questa è la verità !tutti buoni giocatori tutti riserve e niente piu! !!!!
    Fatti non chiacchiere!!!

  4. Mi auguro che tra i suoi “figliocci” rientri anche piccini.. Che se devo pensare a 4 giocatori cresciuti nelle nostre giovanili pronti e acquistabili/da tenere lui c’è sicuramente.. Potessi scegliere liberamente terrei Berna baba piccini e seculin..

  5. Diawara e Ljajic non mi dispiacerebbero affatto…
    Meglio Corvino che la triade “Pradè&Macìa&Angeloni”…

    Fare peggio del trio “Pradè&Macìa&Angeloni” è difficile:
    – Gilberto (2 milioni di €)…
    – Rebic (4.5 milioni di €)…
    – Baez (2.5 milioni di €)…
    – Wolski (3 milioni di €)…
    – Bakic (2 milioni di €)…
    – Bagadur (500 mila €)…
    – Brillante (1 milione di €)…
    – Dabro (1 milione di €)…
    – Schetino (1.5 milione di €)…
    – Bitunjac (500 mila €)…
    – Vecino (2-2.5 milioni di €)…
    Per non parlare poi dei vari Octavio, Beleck, Minutella, Stevanovic, ecc.

    Circa 15 “giovani” giocatori (che ricordo) pagati circa 20-22 milioni di €…

    L’unico “giovane” buono alla fine è stato Matías Vecino pagato 2-2.5 milioni di € ed ora che vale sui 20-25 milioni di €…

    Ma 1 su 15 giocatori non può giustificare quello schifo!

    Anche Corvino scelse tanti giovani scarsi…
    Ma almeno alcuni:
    – K.El Babacar
    – S.Jovetic
    – A.Ljajic
    – M.Nastasic
    – N.M.Neto
    E altri…

    Sono stati scoperti da lui e se non fosse stato per il poco peso dato ad alcuni rinnovi (vedi Neto&Ljajic) vedi che ora in 5 avrebbero potuto portare in entrata una cifra attorno ai 70-80 milioni di €…

    – Jovetic (venduto a 30 milioni di €)…
    – Ljajic (in scadenza svenduto a 12 milioni di € altrimenti sarebbero stati 20 milioni di €)…
    – Nastasic (venduto per 15-17 milioni di € più Savic)…
    – Babacar (rifiutata offerta di 12-15 milioni di € a Gennaio mentre ora vale sui 10-12 milioni di € al massimo)…
    – Neto (gratis ma con il rinnovo un 3-5 milioni di € si prendeva per lui)…

  6. Se prendono Barha e L.Lopez e Diawarra e Liajic sarebbe già un ottimo mercato il problema li prenderanno oppure i Brothe’s come al solito acconsentiranno solo per prendere degli scarti come giocatori .

  7. Ecco, Nutellovic più di Vazquez potrebbe essere il giusto sostituto di Ilicic anche dal punto di vista realizzativo. Non impazzisco per lui (eufemismo), ma va tenuto conto anche delle nuove regole federali riguardo la composizione delle rose.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*