Questo sito contribuisce alla audience di

Cosa manca alla Fiorentina per essere grande

GomezRossiSelfieSiamo giunti all’ultimo mese di questo interminabile calciomercato e al di là di quelli che saranno gli esiti del colloquio tra Della Valle e Cuadrado, possiamo comunque fare un’analisi della situazione della squadra di Montella, reduce da un’impegnativa tournée sudamericana. La Fiorentina quest’anno riparte dalla coppia dei sogni, quella composta da Gomez e Rossi ed è davvero un bel ripartire. Per loro valgono tutti i discorsi che sono stati fatti la scorsa estate e cioè che in Italia, e forse anche in Europa, sono poche le formazioni che possono vantare un attacco di questo livello. Lì davanti, con Ilicic, Babacar e Bernardeschi in seconda linea, si può andare avanti tranquilli. Mettendo una squadra in campo con il 3-5-2 anche la retroguardia può dirsi a posto, perché Roncaglia e Tomovic rendono meglio nella posizione di centrodestra e perché Gonzalo e Savic sono quasi sempre una certezza. Basanta poi ci sta bene in un reparto del genere.
Qualche alternativa in più, semmai, è indispensabile a centrocampo. Pizarro è formidabile, ma non è infinito e sicuramente non potrà essere sempre in campo. Certo, Brillante è una scoperta (e ancora molto potrà far vedere), ma è indispensabile a nostro avviso, andare a cercare un ulteriore alternativa. Gente come Clasie, tanto per fare un nome non a caso, sarebbe perfetta, perché garantirebbe un futuro a questa squadra nel ruolo, e perché è anche già pronto per fare il salto di qualità. E poi a destra c’è da decidere cosa fare, Cuadrado o non Cuadrado, ribadiamo. Piccini può essere un’alternativa al colombiano, ma basta?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

69 commenti

  1. Fily69 non so quali siano le tue fonti, ma Schweinsteiger qualche anno fa piantò al Bayern una grana colossale perché il suo agente disse che o guadagnava quanto ribery (!!) o andava al Real….. Per la precisione si trattava di una decina di miloncini. Al Bayern ancora ridono a crepapelle. Ah. e per la cronaca il Real non lo cercò mai ed è restato. Non mi pare il profilo umano che cerchiamo noi e inoltre mi pare strano che ora venga a guadagnare le briciole da Campione del mondo… Ma dai….

  2. Manca la consapevolezza che deve essere trasmessa dalla proprietà, che qui l’obiettivo è vincere sempre, non piazzarsi o accontentarsi..ecco, finchè non ci sarà questa consapevolezza di tutto l’ambiente e non saremo cresciuti mentalmente non vinceremo mai niente, e ci accontenteremo solo del bel gioco….questo a prescindere dal solito “chi si compra”?!!..che spesso è solo un passatempo estivo….

  3. neto…..savic,gonzalo,basanta…….vargas,borja,pizarro,aquilani,cuadrado…..rossi,gomez…..con i soldi che abbiamo è IMPOSSIBILE migliorare questa squadra…..considerando che abbiamo un tetto ingaggi già (splafonato)anche giocatori a parametro zero con ingaggi alti non possiamo prenderli…..quindi dobbiamo vincere con questi…..una mano la può dare il tifoso andando allo stadio e tornare a fare la differenza come succedeva a noi negl’anni 90…..lo stadio è da 47250 posti RIEMPIAMOLO

  4. Manca una proprieta che non abbia paura di anticipare qualche milione di euro e che decida una volta per tutte cosa voglia fare da grande!

  5. Giuseppe Rossi dialogó con ESPN FC
    Muchas Gracias por l’informacion. Un saluto Redazione

  6. Ma poi mi chiedo una cosa ; ma tutti quelli che chiedono un terzino come mai lo vogliono esclusivamente di destra. ma a sinistra chi dovrebbe giocare ? pasqual ? ahahahah ! un ne voglio sentì più !

  7. Per fortuna c’e chi capisce qualcosa ! es15 hai perfettamente ragione . Cosa ce ne facciamo dei terzini se giochiamo con la difesa a tre ? domanda per i tanti intenditori di questo sito. risposta per una tifosa ottimista ” patrizia” : le grandi squadre tesoro fanno la champion league e non arrivano a 40 punti dalla prima in campionato. riflettere please !

  8. Via gente, Roma e Juve si giocano il 1 e 2 posto. Viola Napoli Inter e Milan il 3. Considerando che 2 di queste le abbiamo lasciate dietro… L’Inter mi preoccupa ma non è una missione impossibile. Servono almeno un ottimo terzino destro (arriverà sicuramente) insieme a un centrocampista forte. Poi conterà il culo e le scorrettezze del palazzo

  9. Tra qualche giorno annunceranno Bastian Schweinsteiger……un uccellino da Monaco….

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*