Questo sito contribuisce alla audience di

Cragno, il portiere fiorentino ma mai viola che entra nel mirino del Napoli

Fiorentino di Fiesole e portiere, esattamente come Viviano, ma emigrato da Firenze a 15 anni per andare a Brescia (anche qui percorso molto simile al collega), dopo i primi calci al pallone dati tra Le Sieci e la Cattolica, Alessio Cragno in Serie A ci si è affacciato con la maglia del Cagliari e se l’è riconquistata con il Benevento. Per lui il futuro potrebbe essere nuovamente in Sardegna ma anche altrove, poiché il Napoli lo tiene d’occhio, dovendo pensare all’eredità di Reina: “Sarri e Giuntoli, per quanto ne so, lo stimano tantissimo – ha detto il suo agente Battistini a Tmw – Il club ha esigenze di provare a vincere lo Scudetto e competere con realtà importanti come Juventus, Roma, Milan e Inter. E per questo ha bisogno di certezze immediate. Cragno è destinato ad arrivare ad alti livelli per le sue qualità tecniche. Ha personalità, carattere, spessore. Detto ciò, il Napoli deve capire se avrà bisogno di sostituire Reina o prendere un portiere di grande prospettiva da affiancare allo spagnolo. Chi acquista Cragno, fa un affare enorme perché blocca un prezzo destinato a salire”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*