Cravero a FN: “Col Frosinone non è un punto da buttare. Non sarebbe cambiato granché con un mercato diverso”

Foto: Subbiani/Fiorentinanews.com

La Fiorentina non sta attraversando un periodo brillante e per approfondire e capire le difficoltà della squadra di Sousa ne abbiamo parlato a Fiorentinanews.com con Roberto Cravero, ex giocatore del Torino e oggi opinionista per Mediaset: “Secondo me è solo un periodo non al top, soprattutto a livello fisico e specialmente di quei giocatori che sino ad ora hanno trascinato la squadra. Con il Frosinone, che è una squadra che sta bene e lotta per la salvezza, non era una partita semplice come si poteva immaginare guardando il calendario”.

Corsa Champions, la Fiorentina può ancora dire la sua?

“La Roma sta bene ed è favorita, giusto che la Fiorentina punti al massimo ma arrivare quarti vuol dire tanto anche perché si lascia dietro squadre più attrezzate. Non si deve mollare adesso. La Fiorentina deve continuare a lottare per la Champions perché nel calcio i colpi di scena ci sono sempre ma anche se arrivasse quarta rimarrebbe un grandissimo campionato”.

A gennaio però la Fiorentina si trovava addirittura in lotta per le primissime posizioni, poi il mercato non ha saputo dare l’aiuto che ci si aspettava.

“Non è arrivato nessuno a gennaio ed è anche vero che Sousa non ha grandi alternative ma i fatti dicono che la Fiorentina sta facendo comunque un buon calcio, e non credo che non altri acquisti sarebbe cambiato qualcosa. Non mi piace poi parlare con il senno di poi, troppo facile così, i viola stanno facendo bene”.

Cosa pensa di Sousa? Adesso tocca anche a lui ritrovare la Fiorentina?

“Sousa mi piace molto per l’approccio che ha, per come si presenta, è sempre molto sereno, lui conosce la forza della sua Fiorentina e sa di aver fatto il massimo, sa che l’obiettivo della sua squadra è la qualificazione in Europa League mentre entrare in Champions sarebbe uno scudetto. Sousa è sereno perché ha fatto il massimo e più di così non poteva fare”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. sono d’accordo! secondo me ci siamo fatti troppi film come se a gennaio doveva arrivare chissà chi…si doveva far meglio ma di certo non arrivava messi….il punto di frosinone però non è affatto positivo eh…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*